Christmas Tree Frappuccino, il Buon Natale di Starbucks a tutti i Frappuccino-Lovers

Un Frappuccino Starbucks che sembra un albero di Natale: wow!

Negli USA i Frappuccino-Lovers sono stati deliziati con la versione natalizia della social-bevanda: il Christmas Tree Frappuccino.

Mentre siamo ancora in attesa dello sbarco italiano della catena di caffè più famosa del mondo, Starbucks continua a realizzare una variazioni dei suoi celebri Frappuccini. Quest’anno si può proprio dire che per la versione natalizia abbia superato se stessa. Il Christmas Tree Frappuccino ha come base una Mocha Crème alla menta piperita, con un topping decorato come un albero di natale. La panna montata è infatti verde, grazie al tè matcha, e ricoperta con una ghirlanda di caramello e coriandoli di mirtillo rosso candito. Sopra a tutto quanto, una bella fragola messa al contrario. Wow. Non vi immaginate la felicità di Britney Spears?

Christmas Tree Frappuccino
Trovatevi qualcuno che vi ama quanto Britney ama Starbucks.

Il Christmas Tree Frappuccino è buono o solo incredibilmente instagrammabile? Dando un occhio alle opinioni di chi l’ha assaggiato, sembrerebbe ottimo e in pieno mood natalizio. Sicuramente più buono dell’Unicorn Frappuccino. Peccato non essere in Nordamerica per poter fare una foto alla nostra mano inguantata con il Christmas Tree Frappuccino in mano. Stati Uniti e Canada sono, purtroppo, gli unici due paesi in cui potrete trovarla.

Starbucks-Natale
Credits: Bonnie Zhang (@greenbonbon)

Ma una buona notizia c’è: come molti di voi sapranno, Starbucks arriverà col nuovo anno in arrivo anche in Italia! L’azienda ha impiegato molto tempo e tante ricerche di mercato prima di sbarcare nel nostro paese, anche se il colmo è che Howard Schultz (l’inventore della catena) pare si sia ispirato proprio ai bar italiani nel concepire la sua creatura. In Italia le prime aperture saranno a Milano e Roma, con il lancio di centinaia di caffetterie nelle maggiori città italiane. Questa volta non si tratta di una bufala.

Ti suggeriamo anche  I ragazzi israeliani hanno un ingrediente segreto per essere così sani e fisicati

A Milano Starbucks inaugurerà in Piazza Cordusio nel magnificente ex palazzo delle Poste, con una Reserve Roastery in pieno stile hipster, che segue la scia dell’enorme punto vendita aperto a Shanghai. Si tratterà difatti di una vera e propria fabbrica del caffè, la prima in Europa. Col lancio italiano sarà presentata anche una nuova miscela studiata apposta per il difficile mercato nazionale, notoriamente schizzinoso in materia di caffè.

Quindi non temete: il nostro caro espresso non subirà nessuna minaccia!