Da Barcellona a Milano: arrivano i maschi del Matinée

di

Party internazionale al Pour Homme ai Magazzini Generali dove farà tappa il Matinée World Tour 2009. I gogo boys direttamente da Ibiza e la musica del dj Soler

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3356 0

Milano – Tutto nasce nel 1987 in un after hour tra il sabato notte e la domenica mattina inoltrata che viene chiamato Matinée. Lo staff cresce e si rafforza fino a creare il Matinée Group che diverrà in pochissimo tempo sinonimo divertimento in discoteca. La serata cresce sempre di più e si muove in tutte le location più importanti da Ibiza, Barcellona a Madrid i locali più belli all’ avanguardia di tendenza spagnoli e non solo, chiedono di ospitare il Matinée Group. Così dal 1999 il marchio decide di portare i suoi party fuori dai confini della Spagna, inventa il Matinée World Tour e tocca tutti i locali più importanti del mondo. Il grande successo di questo gruppo di animazione nasce e cresce intorno alla selezione musicale di tendenza dalla scelta dei dj set  più ricercati e internazionali, unita alla bellezza e alla voglia di sperimentazione nel linguaggio e nell’immagine della notte. Alla base di tutto le radici spagnole del divertimento sfrenato, senza inibizioni, e con la gioia di ballare che rendono indimenticabili le notti di Ibiza, Barcellona e Madrid. Uomini  dai corpi meravigliosi, ballerine con coreografie e abiti da togliere il respiro, migliaia di persone tra musica divertimento e ballo fino all’alba in tutti i locali del mondo.

Il Matinée è diventato ormai un brand a tutti gli effetti, marchio di successo del clubbing ma anche una linea di abbigliamento, una label discografica e molto altro. Da ormai due anni ogni agosto si svolge a Barcellona il Circuit, uno dei festival gay più grandi e importanti del mondo, che vede la collaborazione della crema dei club internazionali, targato ovviamente Matinée. Grande merito all’team spagnolo, creato e diretto da Manolo Soria, grazie anche alle leggi e amministrazioni spagnole sicuramente più aperte in materia di clubbing. Se pensiamo poi che in Italia gli after hour sono illegali e i locali in termini di legge dovrebbero chiudere tassativamente entro le 4 del mattino, senza tener conto che in Spagna potremmo pure sposarci, verrebbe proprio la voglia di emigrare. Ma non questo sabato, 24 ottobre, che un po’ di Spagna arriva a Milano al PourHomme, la serata gay dei Magazzini Generali. La musica a cura del dj Josè Louis Soler (in foto)e tutta l’animazione Matinée. Godiamocela!

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Milano, vittoria per la coppia gay: tribunale ordina la trascrizione dell'atto di nascita
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...