Fine anno con Loretta

Il nuovo show della Goggi con canzoni, musica e imitazioni, arriva a Milano dal 29 dicembre al 6 gennaio: “Mi hanno chiamata come insegnante ad Amici, ma preferisco il teatro alla tv”

Milano – Arriva in compagnia di Gianni Brezza, regista dello spettacolo, nonché suo marito (dopo 30 anni di convivenza si sono sposati soltanto un anno fa) per presentare alla stampa questa nuova produzione che la vedrà calcare le scene milanesi nel pieno delle festività per poi andare in giro per i  teatri più importanti d’Italia. “Dopo il successo dello scorso one woman show  Se stasera sono qui – spiega la Goggi – ho voluto ripetere l’esperienza del contatto diretto con il pubblico, senza la mediazione di un personaggio teatrale. È più rischioso, ma a me il rischio piace e nel corso della mia lunga carriera ne ho corsi molti”. E grazie a questo suo coraggio la Goggi vanta molti primati. È stata la prima conduttrice femminile di Sanremo, lo ha vinto con Maledetta Primavera, ha partecipato a sceneggiati televisivi sin da quando aveva 9 anni, ha condotto storiche edizioni di Canzonissima e potremmo andare avanti per molto.

Adesso però la Goggi preferisce il teatro alla tv. È dal 1991, infatti, che per sua scelta sono molto rare le apparizioni sul piccolo schermo, “quelle sufficienti a non farsi dimenticare dal pubblico”. “Non rinnego la tv – confessa – ma il teatro è la tavola che si deve calcare per fare gli artisti a lungo. La tv ti lega alle mode del momento”. In questo spettacolo S.P.A. – Solo Per Amore  ci saranno 12 orchestrali, 12 ballerini, più di 100 costumi. Loretta canterà alcuni dei suoi successi e farà omaggi ai grandi della musica italiana, Battisti, Modugno, Gragnaniello, Gabriella Ferri. Non mancheranno le sue celebri imitazioni a Mina, Vanoni, Patty Pravo, Sofia Loren, Rita Levi Montalcini e persino Arisa. Il tutto con una sorta di racconto come filo conduttore.

Ti suggeriamo anche  Studente 21enne aggredito a Milano da un balordo perché gay

“Lo chiamano teatro leggero – scherza Loretta – ma guardate come sono ridotta. Entro in scena con questa pettinatura alla Shirley Temple, ed esco che sembro uno spinone! È vero non sono più giovanissima, però la gente spesso si inganna perché io cominciato che ero una bambina. A volte incontro signore più anziane di me che mi dicono: sa io sono cresciuta con le sue canzoni… Prego?! Oppure vengono in camerino e si complimentano dicendomi: certo che ha ancora una bella voce… Come sarebbe a dire “ancora”??? Li comprate i dischi di Mina e della Vanoni? Ecco – sussurra ridendo – loro sono più vecchie di me!”. Recentemente la Goggi è stata contattata dallo staff della De Filippi per condurre uno stage all’interno della scuola di Amici: “Quei ragazzi trattano spesso gli insegnanti a pesci in faccia, per questo ho preferito rinunciare”. S.P.A. – Solo per amore” andrà in scena dal 29 dicembre al 6 gennaio al Teatro Nuovo di Milano (per informazioni: 02.794026).

di Francesco Belais