Gay Bride Expo: le prime info sulla fiera dedicata al matrimonio gay!

di

Perché anche noi, oggi, vogliamo tutte quelle magnifiche facezie celebrative per festeggiare il nostro amore! Tantissimi eventi e Vladimir Luxuria come madrina.

CONDIVIDI
103 Condivisioni Facebook 103 Twitter Google WhatsApp
5126 0

Gay Bride Expo è una manifestazione speciale. Speciale perché già nel 2015, quando non esisteva ancora una regolamentazione sulle unioni civili, si è svolto presso Bologna Fiere il primissimo salone dedicato al same sex marriage, evento assolutamente innovativo nel panorama italiano. Oggi che i diritti ci sono la manifestazione ottiene la sua ultima legittimazione e viene svolta in modo ancora più grande: il 14, 15 e 16 ottobre presso la Fiera di Bologna si terrà la seconda edizione. La madrina dell’evento sarà Vladimir Luxuria, la regina del Gay Village!

L’interesse per il gay wedding, dopo l’approvazione delle unioni tra coppie dello stesso sesso, è aumentato a dismisura: per questo il programma sarà vastissimo, e molti degli eventi verranno presentati proprio da Vladi. Sono previsti dibattiti, ospiti e incontri e la presenza di più di 40 aziende gay friendly, tra agenzie di organizzazione eventi, ristoranti, servizi foto e video, bomboniere e professionisti dell’intrattenimento. Perché anche noi, oggi, vogliamo tutte quelle magnifiche facezie celebrative per festeggiare degnamente il nostro amore!

Gli eventi confermati per ora sono: un dibattito politico sulle unioni civili, che si terrà il 15 ottobre, l’attribuzione del “Gay Wedding Scenography Award” alle migliori scenografie dei wedding planner, gli spettacoli delle compagnie di addio al celibato/nubilato in chiave gay, le installazioni artistiche sul tema dell’amore gay. Non mancheranno ovviamente sfilate di moda sposa/sposo per coppie gay: la particolarità è che le aziende scelte realizzano abiti per andare incontro alle molteplici esigenze di genere della nostra comunità.

“Gay Bride è un momento di confronto culturale su come ci si immagina il proprio matrimonio”, dice Valerio Schönfeld, organizzatore dell’evento. Da quest’anno non più solo immaginazione!

Per le informazioni sulla manifestazione, organizzata da BussolaEventi con il patrocinio di Arcigay e Anddos (Associazione Nazionale contro le discriminazioni da orientamento sessuale), consultate il sito ufficiale che è in costante aggiornamento, o la pagina Facebook.

 

Leggi   Lazio Pride 2018, Vladimir Luxuria e Federica Angeli per la prima volta di Ostia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...