Luciano Melchionna e il cast di Gas ospiti al Mario Mieli

Prosegue il ciclo di proiezioni firmato Mario Mieli, con la rassegna Another Gay Movie?. Questa sera, a presenziare la proiezione di Gas, ospiti d’eccezione il regista e il cast del film

Roma – Il "Movie Mieli 2010" riprende il suo corso, dopo l’interruzione delle vacanze natalizie, iniziando il nuovo anno con nuove sorprese per la rassegna cinematografica ‘Another Gay Movie?‘.

Ad aprire l’anno un nuovo ciclo di film, il cui tema è: La strada: scenografie di vita. Dopo aver proiettato, lunedì scorso, Bus di Spike Lee, con ospiti la professoressa Michela Fusaschi e il professor Francesco Pompeo dell’Università di Roma Tre, responasabili dell’Osservatorio sul Razzismo, il Movie Mieli rilancia la posta in gioco con Gas, film d’esordio di Luciano Melchionna.

Adattamento cinematografico di una omonima commedia teatrale dello stesso regista, Gas nel 2005 divise la critica, facendo vincere il Premio Fondo SIAE come nuovo talento cinematografico alla prima edizione della Festa del Cinema di Roma al giovane Melchionna.

Da Arancia Meccanica a Trainspotting, tanto da essere vietato ai minori di 18 anni dai "talentuosi" censori italiani. Gas concentra l’attenzione su una realtà di provincia e descrive, con crudo realismo, il male di vivere di alcuni ragazzi ventenni. Più precisamente a Latina, luogo in cui è ambientata la storia, assistiamo alla vicenda di Luca, un giovane ragazzo che si scopre gay, e che finisce per legare la sua esistenza ad un gruppo di giovani scapestrati. Il film è ben costruito: la trama si sviluppa attraverso flash-back e flash-forward che hanno la funzione di raccontare, alternandole, le vite dei personaggi descritti, e quello che fanno una volta riuniti durante la notte. Con questo stratagemma narrativo si intuisce anche la volontà di Melchionna di denunciare le insofferenze dei giovani, intrappolati in una realtà piccola e provinciale. La regia è d’assalto: con espliciti omaggi a Arancia Meccanica e Trainspotting, Gas si sviluppa in modo efficace attraverso un uso massiccio di immagini e situazioni al "limite" del politically correct.

Ti suggeriamo anche  Roma, coppia gay respinta: 'Spiacenti, qui solo coppie uomo-donna'

Questa sera, alle ore 20, in Via Efeso 2A, al Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, Luciano Melchionna, tornato da poco in sala con Ce n’è per Tutti (qui la nostra intervista), e il cast del film saranno presenti alla proiezione di Gas, per poterne discutere insieme. Ognuno, infatti, potrà partecipare ed intervenire al dibattito che seguirà dopo la visione della pellicola, con i volontari, i docenti, critici, registi ed altri ospiti che, di volta in volta, faranno da facilitatori per gli interventi.

Aperitivo alle ore 20, inizio proiezione alle 20,30. La visione del film per motivi di SIAE è soggetta alla sottoscrizione della tessera mensile del circolo, obbligatoria e dal costo di 3 euro. Al suddetto prezzo è possibile poter presenziare ad almeno 3 proiezioni per ogni ciclo di film.

Questi i prossimi appuntamenti:

Le Buttane: 25 gennaio

Belli e Dannati: 1 febbraio

20 centimetri: 8 febbraio

Another Gay Movie: 15 febbraio

L’indiscreto fascino del Peccato: 22 febbraio

Basquiat: 1 marzo

Ho sparato a Andy Wharol: 8 marzo

Velvet Goldmine: 15 marzo

di Federico Boni