Mr.Gay Europe, delegato italiano primo nei voti online

di

Terzo giorno di diario prima della partenza per la Romani, per il candidato italiano al concorso di Mister Gay Europe. E nelle votazioni online Giulio Spatola risulta già...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1593 0

8 Aprile 2011

Ciao a tutti!

Terza pagina di diario e solo tre giorni all’inizio del concorso di Mister Gay Europe 2011.

Oggi vi spiegherò nel dettaglio come si svolge il concorso e vi svelerò gli impegni del calendario.

Come sapete già, è in corso una votazione online che terminerà la sera del 16 aprile e assegnerà al vincitore dei punti bonus che, sommati a quelli maturati durante la settimana, influenzeranno la scelta finale della giuria. Colgo l’occasione per darvi una notizia fresca di giornata: l’Italia è attualmente al 1° posto. Seguono Irlanda ed Islanda.

Ma torniamo al calendario. La mattina del 12, tutti e dieci i delegati partiremo alla volta di Bucharest. Lì saremo accolti dagli organizzatori rumeni che ci scorteranno sino al nostro hotel. Come prima giornata non è previsto nulla e credo proprio che si andrà a letto presto.

L’indomani, il 13 aprile, sveglia alle 09:00 per una ricca colazione per poi andare in visita della città (non male come inizio!). Dopo il pranzo cominceranno invece le prove. Si tratta delle tre "uscite" previste per la finale. L’abbigliamento dovrà essere: costume nazionale (dove ognuno si vestirà in modo caratteristico), costume da bagno (eheh) e abito da sera. Credo siano previste anche delle coreografie per la passerella e quindi toccherà impegnarsi!

Finite le prove, alle 16:00 ci attenderanno nello studio televisivo del più popolare talk show della Romania per una conferenza stampa di presentazione ufficiale (questo è veramente il massimo!). Ore 20:00, si cena e (dulcis in fundo) alle 21:00 ci portano al Soho Studio Lounge: un locale niente male! Infine, ore 24:00, tutti a letto (attenti a voi, maliziosi!).

14 aprile, una veloce colazione alle 08:00 e poi tutti in riga per una nuova partenza, destinazione: Brasov. Giusto il tempo di ambientarci nel nuovo albergo e subito, dalle 13:00 alle 17:00, ci attenderanno altre prove. Nel pomeriggio è prevista una gita turistica della – cito – "beautiful Poiana Brasov" e finalmente, alle 19:00, cominceranno le preliminari con la sezione Mr.Gay Swimwear show (competizione che non sarà aperta al pubblico). Dopo la cena seguirà un party con la presenza della stampa (interviste in agguato!). Infine, sempre alle 24:00, il meritato riposo.

Questo è il programma delle prime tre giornate del concorso e devo dire che mi entusiasma parecchio. Malgrado si tratti di un concorso di bellezza, gli organizzatori hanno voluto sottolineare (più volte tramite e-mail) che è richiesta da parte nostra la massima serietà e il rispetto delle regole. Giusto per citarne alcune: non possiamo incontrare i nostri amici, fidanzati o parenti se non alla sera e nella hall dell’hotel; i cellulari vanno spenti e accesi solo la sera, quando le prove sono finite; non è permesso portare con sé i propri curatori di immagine in quanto sarà a nostra disposizione un’intera equipe di professionisti (estetisti, parrucchieri e truccatori) che si occuperanno di tirar fuori il meglio di noi.

Per oggi "that’s all, folks!". Vi do appuntamento a lunedì per svelarvi le parti conclusive della mia avventura a Mister Gay Europe 2011

Giulio Spatola

Mister Gay Italia 2010

Delegato Mr Gay Europe 2011

di Giulio Spatola

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...