Trapianto di capelli in Turchia: la soluzione alla mia calvizie

L’età avanza e i capelli svaniscono? Elithairtransplant ti aiuterà! Ecco la testimonianza di un uomo che è ricorso al trapianto.

I primi segnali li ho avuti intorno ai 25 anni. I miei capelli stavano cadendo. Ogni volta che passavo il pettine, una decina di capelli se ne andavano. Mi ero già visto come quelle persone con il riporto, quelli che a volte mi facevamo sorridere quando li vedevo proteggersi la testa ad ogni filo di vento. Poi, ho immaginato me stesso mentre cercavo un riparo ad ogni soffio, per evitare che il ciuffetto si spostasse, mostrando la mia calvizie. Nel giro di una decina di anni, avevo perso tutti i capelli. Ero calvo. Fingevo di rasarmi, mi ero fatto crescere una folta barba, ma ogni volta che mi guardavo allo specchio, non riuscivo a piacermi. Poi, cercando un rimedio in rete, ho trovato la soluzione: il trapianto di capelli in Turchia.

Pochi mesi dopo l’operazione

Non ci ho creduto molto, ma continuando a cercare informazioni, notavo che molti dipingevano Istambul come la capitale del trapianto di capelli. In fondo, se molti italiani vanno in Albania per le cure odontoiatriche o in Repubblica Ceca per la chirurgia estetica, perché non provare a chiedere un consulto nella capitale turca? Elithairtransplant: questo il nome dell’azienda che assicura un’operazione di qualità. E così è stato: nel giro di alcuni mesi, posso dire di aver riacquistato quasi tutti i capelli che avevo un tempo. Ora, guardarsi allo specchio non è più un problema.

Ti suggeriamo anche  Turchia: vietati tutti gli eventi LGBTI nella capitale

Trapianto di capelli in Turchia: la soluzione per chi non vuole dire addio ai suoi capelli

Ammettere a se stessi di perdere i capelli non è facile. Può essere un segno dell’età che avanza, oppure causa della genetica o di alcuni trattamenti che hanno rovinato il cuoio capelluto. Ammettere di radersi perché si sta diventando calvi può provocare vergogna. Farsi il riporto, poi, non ne parliamo. Ci si aspetta battute e frecciatine, che di certo non aiutano. E allora, per evitare le battute degli amici, per evitare di non piacersi oppure di non piacere più al proprio o alla propria partner, perché non rivolgersi alla medicina?

Ecco le foto prima e dopo di un altro paziente

Ma chissà quanto costa, chissà quanto dura, e se poi si vedono che non sono naturali? Il team di Elithairtransplant è formato da professionisti del settore estetico e in particolare i capelli. Il marchio è sinonimo di qualità e professionalità. Anch’io ero dubbioso, ma già dalla prima visita, ho capito di potermi fidare. Ero nelle mani giuste per tornare ad avere la mia chioma da pettinare. Anche il costo per il trapianto di capelli non è stato eccessivo come credevo.

Non credere a chi dice che le patatine del McDonald evitano la caduta dei capelli o che speciali shampoo sono utili per limitare la calvizie. Se non ti piace l’idea di rimanere pelato in futuro, il trapianto di capelli in Turchia è la soluzione.

Ti suggeriamo anche  Turchia conferma il no suo all'Eurovision: 'come possiamo mandare in onda una come Conchita Wurst?'

Cosa prevede il trapianto?

Il trapianto viene eseguito con il metodo FUE, ovvero il Follicular Unit Extraction. Questa moderna pratica è l’ultima in fatto di trapianto di capelli. Vengono prelevati da un’area donatrice, e impiantati nell’area ricevente. Il tutto nel giro di alcune ore. Il personale, prima dell’intervento, mi ha spiegato tutto per filo e per segno. Dopo l’operazione, non avevo cicatrici e non sentivo alcun dolore. Ero emozionato, perché dopo anni dovevo aspettare solo altri pochi mesi per rivedermi con una folta chioma in testa. Non era ancora arrivato il momento di dire addio al barbiere!

Ci sono molte persone, a tutte le età, che vantano un particolare fascino anche se calve o rasate a zero. Purtroppo, questa è una particolarità che non tutti hanno. Ecco perché è doveroso rivolgersi a degli specialisti. Non riesco a descrivere la mia felicità nel rivedermi con i capelli, i miei amici non credevano ai loro occhi. Oltre al mio aspetto, era migliorato anche il mio umore. E dimostravo anche qualche anno di meno. E questo grazie a un’operazione di un qualche ora.

A dirigere Elithairtransplant è il dottor Balwi, un luminare del settore estetico. Il 6 e il 7 aprile sarà a Milano per una serie di convegni, e sarà a disposizione per un consulto gratuito. Scrivendo un messaggio WhatsApp al numero +49 1579 2354201, oppure tramite sul sito internet, si potrà fissare un appuntamento. 

Non sei ancora convinto? Il calciatore Ricardo Quaresma ti convincerà

Ricardo Quaresma durante il trattamento

Ricardo Quaresma, ex giocatore dell’Inter, recentemente si è sottoposto a un’operazione presso Elithairtransplant, in particolare una tricopigmentazione. L´attaccante portoghese voleva sottoporsi da anni a un trattamento per rendere meno visibile la perdita di capelli.

Basta una rapida ricerca su Google Immagini per vedere adesso com’è. Anche se li tiene molto corti per gusto personale, direste mai che sono frutto di un trattamento per i capelli in Turchia?