Tutti i party gay di capodanno

Molti andranno a festeggiare il nuovo anno a Roma al party del Gay Village al Piper, oppure in Toscana al Uhb. Questi invece gli appuntamenti della notte più lunga dell’anno per chi resta in città

Milano – Bisogna ammetterlo durante le festività Milano si svuota un po’: molti tornano nelle loro città d’origine, molti se ne vanno in vacanza. Improvvisamente diventa più  facile anche trovare parcheggio. Quest’anno sembra che le mete gay più gettonate per capodanno siano a Roma, per il party organizzato dallo staff del Gay Village al mitico Piper Club e in Toscana, per la grande festa organizzata al Uhb da tutto lo staff del Mamamia di Torre del Lago.  Ma anche per chi resta a Milano non poche sono le opportunità per divertirsi la notte di San Silvestro.

Per il party più figo dell’anno PourHomme ai Magazzini Generali (via Pietrasanta, 14) presenta Revolution, open Jail open bar.  Saranno così aperte tutte le porte per evadere senza restrinzioni tutta la notte: mai più timbri, niente più ostacoli di prive’, di sale e di soppalchi, nessuna differenza, di sesso, di look, di scelta musicale. Nella notte che festeggia l’uguaglianza totale il motto è liberi di essere semplicemente e favolosamente… gay! Una folla senza eguali come solo i Magazzini Generali possono contenere, uomini etero, uomini gay o qualsiasi cosa tu voglia essere.

Una fuga dalla routine di tutti i mini locali ghetto della Lombardia. Perchè essere gay non e emarginarsi in qualche luogo piccolo e buio, ma è riunirsi nel più grande party di capodanno. La grande novità sarà che, per abbattere ogni frontiera, PourHomme, per il nuovo anno 2010 , ti regala l’ open bar per tutta la notte, si potrà bere quindi quante volte si vuole senza pagare niente di più del biglietto d’ingresso a 40€. Durante la serata verrà regalato il calendario PourHomme con i gogo boys più belli d’Italia che vi terranno così compagnia ogni giorno del 2010. l deeJay set più importanti del panorama internazione con dj Francesco Belais, l’animazione e le maschere vi faranno divertire per tutta la notte. Le porte si apriranno alle 00:30 per chiudersi a mattina inoltrata.

Ti suggeriamo anche  Mix Milano 2018, premio More Love per Filippo Timi

La Messa production, lo staff di Bianca e Fabietto, ha organizzato presso il Divina (via Molino delle Armi, angolo via della Chiusa) dalle ore 21 in poi il party Unique, un nuovo anno, un nuovo inizio, un nuovo modo di divertirsi senza differenze. Special guest: il duo di djs Chus & Cheballos,  famosi per il loro iberican sound, (non per …niente sono di Barcellona), un mix di suoni ipnotici, caldi, tribali. Hanno remixato artisti di un certo livello, pop & non: Madonna, Luzon e Deep Dish. Tra i mille club in cui si esibiscono più spesso citiamo almeno Stereo in Montreal, Pacha in New York and Space in Miami. Alla consolle si alterneranno anche i djs Obi Baby, Roberto Intrallazzi, Bianca e Gianni Palumbo. Dalle 21 alle 23 nel prezzo d’ingresso è compreso un ricco buffet.

Partirà dalle 22 anche il capodanno al Barbarella Club (viale Bligny 52 Milano c/o Tropicana) che presenta Sex In The Barbarella. Questo il programma: special open pre- party (solo su prenotazione) dalle 22.00 alle 24.30 (con dinner sushi e sashimi body, piatti caldi, spumante e free drink), apertura al pubblico dalle 24.30 alle 9.00; alle ore 6.00 Colazione da Chicca: brioches e caffè americano e open dark experience for morning glory. In consolle si alterneranno per tuta la notte Nacha World, Aron, Enrico Logallo e il resident Carlo Mognaschi, nel privée Manuela Doriani.

Ti suggeriamo anche  Tiziano Ferro e il videomessaggio per il Milano Pride 2017

Ha organizzato un veglione di capodanno anche l’After Line (via Sammartini, 25), dalle 21 in poi per tuta la notte con dj Andrea e gogo boys. Un’altra segnalazione è per il popolo dei bear e simpatizzanti che possono trascorrere il capodanno al King Bar (via Derna, 19) che presenta il menù più articolato e ricercato e rigorosamente con l’articolo determinativo ( IL fusillo, LA fonduta, GLI strascinati e via dicendo), il buffet è dalle 21.30 in poi e bisogna prenotare, dalle 23.30 happy new bear party, dance your bear ass off dj Duane-m  e dj Fabry. Altrimenti, sempre per orsi e affini c’è il vicino Company Club (via Benadir, 14).

Poteva mancare un after hour nella mattina di capodanno? Certo che no! Per gli irriducibili si continua a oltranza fino a mezzogiorno all’ Atelier After Party (presso Academy Club,  via Mecenate , 76/24) che per l’occasione ospita anche il gruppo B-Boy per  ballare sulle note della musica di Andrea Barone, Davide La Rocca, Walter Toy, Adryan, insieme allo special guest Bruno Bolla. L’animazione sarà a cura di di Tjk, Maurino Show  e tutti i gogo boys. Non ci resta che augurare a voi tutti un anno meraviglioso insieme a Milano.gay.it!