Il bellissimo discorso di Asia Argento al Roma Pride

di

"Tutta la mia vita mi sono sentita anormale: sono venuta qui e ci sono migliaia di persone diverse come me!". Le parole della madrina del Pride

CONDIVIDI
511 Condivisioni Facebook 511 Twitter Google WhatsApp
20162 0

“Quanti di voi si sentono veramente vivi qui oggi? Io mi sento viva!”. Così esordisce Asia Argento, madrina di questo Pride romano che sta facendo la storia: più di 700.000 persone per le strade della Capitale a celebrare la diversità, l’inclusione, l’uguaglianza.

Asia continua: “Oggi è il giorno più bello della mia vita. Qui con me ci sono i miei figli, Anna Lou e Nicola, che sono venuti a testimoniare la gioia e la libertà della diversità. Siamo tutti uguali e abbiamo tutti il diritto di amare: è un diritto spirituale, non politico e religioso”. E i due ragazzi compaiono dietro di lei: è una scena tenerissima.

Tutta la mia vita mi sono sentita anormale, diversa: sono venuta qui e ci sono centinaia di migliaia di persone diverse come me. Che regalo è? Posso morire felice! Ma voglio vivere perché voglio vedere i nostri diritti rispettati. Tutto qua!“. Il discorso si conclude con un bellissimo gesto di pace, un bacio collettivo per eliminare ogni diversità tra i sessi: siamo persone e abbiamo il diritto di amare.

Guardate il video in alto!

Roma Pride 2016: il racconto via Instagram  > > >

prideINsta2

Leggi   Il 28 giugno si celebrano i Moti di Stonewall: cosa sono?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...