This Syrian Couple’s Reunion Will Make You Believe In True Love

This Syrian's couple reunion will make you believe in true love // http://bzfd.it/2d0G8f5

Pubblicato da BuzzFeed LGBT su Mercoledì 14 settembre 2016

“Ci saremmo amati per sempre, in ogni caso”: i due rifugiati siriani ora si sono riabbracciati

di

L'amore LGBT al tempo dei migranti.

CONDIVIDI
552 Condivisioni Facebook 552 Twitter Google WhatsApp
8897 0

Due fidanzati siriani, rifugiati, che erano stati separati dalla fuga dalla guerra, ora hanno finalmente potuto riabbracciarsi. Nader e Omar erano fuggiti entrambi dalla guerra, ma in momenti diversi e avevano trovato rifugio ad Istanbul, in Turchia, dove si erano ricongiunti, incontrandosi in un locale della città. I due si erano anche ufficialmente fidanzati – sebbene il matrimonio omosessuale non sia permesso né in Turchia né in Siria.

La coppia all’inizio di quest’anno ha vissuto però un altro momento molto difficile: Nader ha ricevuto la notizia che la sua richiesta di trasferimento permanente in Norvegia era stata accettata. Ma siccome la relazione tra i due non è legalmente riconosciuta né in Siria né in Turchia, lui avrebbe dovuto partire senza Omar.

Nader a malincuore si è diretto verso la sua nuova vita in Norvegia, promettendo di rimanere con Omar per sempre, anche se non si fossero mai più rivisti.

Sei mesi dopo, Buzzfeed ha dato la notizia più bella – anche a Omar è stato riconosciuto l’asilo politico. Il momento dell’incontro tra i due è stato immortalato dal sito, con una serie di scatti che restituiscono tutta l’emozione del nuovo incontro tra i due.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...