GB: sei arresti per assassinio cameriere gay

Sei persone sono state arrestate nell’ambito dell’inchiesta sull’assassinio di David Morley, un cameriere omosessuale di 37 anni percosso a morte da una gang di adolescenti.

LONDRA – Sei persone sono state arrestate nell’ambito dell’inchiesta sull’assassinio di David Morley, un cameriere omosessuale di 37 anni percosso a morte da una gang di adolescenti che nella stessa notte avevano aggredito altri gay nel centro di Londra.

La polizia ha solo confermato l’arresto dei sei, senza rivelarne età o sesso.

Sabato scorso Morley, che cinque anni prima era sopravvissuto ad un attentato contro un locale gay costato la vita a tre persone, era stato attaccato mentre tornava a casa alle tre del mattino insieme a un amico, dopo aver lasciato una discoteca.

Secondo alcune testimonianze del gruppo degli assalitori facevano parte anche due ragazze.

I gruppi per la tutela dei diritti degli omosessuali hanno denunciato un’impennata dei reati omofobici in Gran Bretagna negli ultimi anni.

Ti suggeriamo anche  Pesante violenza verbale nei confronti di un gay su un autobus - VIDEO
Serie

9-1-1: Lone Star, da stasera su Fox lo spin-off con pompieri gay e transgender FtoM

Una serie totalmente inclusiva, che guarda con orgoglio alle minoranze dando loro visibilità e assoluta centralità.

di Federico Boni