GB: sì alle adozioni alle coppie gay

Vittoria dei laburisti alla Camera dei comuni, dopo la spaccatura tra le fila dei Conservatori.

LONDRA – Con un margine di 34 voti, 215 a 184, anche la Camera dei Lord ha detto sì alla legge sulle adozioni alle coppie gay. Un sì sofferto ma importantissimo visto che un mese fa la legge non era passata proprio in quella Camera. Ora, dopo l’approvazione della Regina, le coppie gay potranno adottare.

E’ tempesta nel partito conservatore che detiene la maggioranza della camera alta.

Prossimo obiettivo delle organizzazioni gay: la legalizzazione e piena parificazione delle coppie gay, sulla base del presupposto che se possono adottare e crescere figli, i gay non sono cittadini di seconda classe. E le lore unioni meriatno lo stesso rispeto, gli stessi vincoli e gli stessi diritti di quelle etero.

Ti suggeriamo anche  I "primi papà gay" inglesi si separano: uno dei due si è innamorato dell'ex fidanzato della figlia
Pride

Pride Month 2020: le parate non ci saranno, ma la nostra battaglia non si fermerà mai

Un Pride Month molto diverso, quello di quest’anno, ma il Covid-19 non ci impedirà di battagliare per i nostri diritti.

di Alessandro Bovo