Germania: le coppie gay possono adottare

Lo scorso 26 novembre, il Bundesrat ha approvato alcuni emendamenti secondo i quali sono riconosciuti alle coppie omosessuali i diritti all’eredità della pensione e all’adozione dei figli del partner.

BERLINO – Lo scorso 26 novembre, il Bundesrat, camera superiore del Parlamento tedesco, ha approvato alcuni emendamenti alla legge sulle unioni civili secondo i quali alle coppie omosessuali registrate sono riconosciuti i diritti all’eredità della pensione e all’adozione dei figli del partner.

L’Ilga-Europe ha commentato con entusiasmo l’approvazione degli emendamenti e si congratula sia con le associazioni tedesche per il miglioramento della legge sulle unioni civili esistente, sia con i politici tedeschi che hanno sostenuto questi importanti emendamenti.

Sebbene molte coppie omosessuali registrate in Germania godano ora di maggiori diritti, ci sono ancora alcune aree dove si rendono necessari dei miglioramenti; ad esempio, i partner omosessuali sono ancora discriminati e non godono degli stessi diritti di eredità e di trattamento fiscale.

Patricia Prendiville, direttrice di Ilga-Europe, ha detto: “Speriamo che le restanti discriminazioni siano rimosse al più presto e incoraggiamo i politici tedeschi a lavorare fianco a fianco con le organizzazioni glbt verso la piena uguaglianza per i partner omosessuali”.

Ti suggeriamo anche  L'unione civile di due donne palermitane dopo 45 anni dalla loro fuitina
Attualità

La Polonia potrebbe avere il suo primo presidente favorevole ai diritti LGBT: conosciamo Rafał Trzaskowski

E' Rafał Trzaskowski, già sindaco di Varsavia. Una possibile svolta per la Polonia omofoba che tristemente conosciamo.

di Alessandro Bovo