Iniziano a trapelare i nomi dei concorrenti della nuova edizione di Pechino Express.

Pechino Express 4 sta per prendere vita. Il programma, condotto come sempre da Costantino Della Gherardesca, sarà registrato in estate per dare il via alla programmazione Rai 2 di settembre.
Se, nonostante i rumors delle scorse settimane, il conduttore non cambierà, non mancheranno cambi di rotta rispetto alle precedenti edizioni. Niente più autostop in Asia: come confermato dal blog di Davide Maggio, Magnolia abbandonerà le terre asiatiche e ambienterà Pechino Express 4 in un nuovo continente. Forse, in Brasile?

I primi quattro nomi
Anche quest’anno ci aspetta un cast variegato composto da personaggi famosi, del mondo dello spettacolo a persone “comuni”.
Chi sarà la nuova Marchesa? E chi sostituirà la mitica Angelina?
I primi nomi confermati, sempre svelati da Davide Maggio, sono quelli di Eleonora Cortini e Laura Forgia, le Professoresse de L’eredità. A questi si aggiungo due nomi importanti, rivelati da Francesco Canino su Panorama.it: si tratta della conduttrice Paola Barale e del ballerino/coreografo Luca Tommassini.

Cos’altro avrà in serbo Costantino Della Gherardesca? Stay tuned.

Ti suggeriamo anche  Gf Vip, Marco Predolin a Lorenzo Flaherty: "Sei troppo uomo, non ti fai schifo?"
Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast 1/4 Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast
Foto 1 - Iniziano a trapelare i nomi dei concorrenti della nuova edizione di Pechino Express.
Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast 2/4 Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast
Foto 2 - Iniziano a trapelare i nomi dei concorrenti della nuova edizione di Pechino Express.
Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast 3/4 Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast
Foto 3 - Iniziano a trapelare i nomi dei concorrenti della nuova edizione di Pechino Express.
Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast 4/4 Pechino Express 4: ecco i primi nomi del cast
Foto 4 - Iniziano a trapelare i nomi dei concorrenti della nuova edizione di Pechino Express.