Scoop del settimanale “Chi” sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico

Leggi l’editoriale di Alessio De Giorgi: Roberto Bolle: ormai è andata così, ma ora tocca a te

Roberto Bolle è stato paparazzato, dagli inviati del settimanale Chi, in compagnia del chirurgo plastico Antonio Spagnolo. I due sembrano andare d’amore e d’accordo, tant’è che da semplici amici quali potrebbero apparire, ad un certo punto, ecco che scatta il bacio. O, meglio dire, i baci! Perchè i baci che si susseguono sono molti.

Senza paure, Roberto Bolle non si nasconde più e si lascia travolgere dal bel chirurgo plastico. In una vita di sacrifici, che spesso per un ballerino significano rinunciare all’amore e una vita privata degna di nota, finalmente Roberto Bolle si lascia andare, a quanto pare, all’amore.

Nel “lontano” 2009 Roberto Bolle aveva gia’ fatto coming out ad un mensile francese, per poi smentire.

Ora pare davvero impossibile negare l’evidenza: del resto, c’era qualcuno che ancora dubitava dell’orientamento sessuale di Bolle?

Roberto Bolle ha deciso di godersi la vita a pieno e in pubblico. Andate qui per scoprire chi è Antonio Spagnolo.

E voi cosa ne pensate? Votate nel nostro sondaggio

Ti suggeriamo anche  Barbara fa coming out a 91 anni: "Alla mia età posso essere completamente libera con le persone"
Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo 1/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 1 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo 2/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 2 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo 3/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 3 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo 4/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 4 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo 5/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 5 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
antonio_spagnolo_fidanzato_roberto_bolle 6/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 6 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico
antonio_spagnolo_fidanzato_roberto_bolle_ 7/7 Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo
Foto 7 - Scoop del settimanale "Chi" sulla relazione tra il ballerino e il noto chirurgo plastico

2 commenti su “Roberto Bolle è gay e sta con Antonio Spagnolo

  1. Even if he’s gay, who cares? It’s his own personal life and he’s fully entitled to it; it’s 2016, someone being gay doesn’t make the ‘my-oh-my, this is earth-shattering breaking news!”

    In any case, it’s not as if he’d go knocking at anybody’s door and say, “Please be my boyfriend.”

  2. Hello. You’re absolutely correct that being gay is no longer a “STOP! Who would have thought it? What a waste of a life”‘ sort of headline one sees anymore….unless you live in Italy! I live in Italy. The rule is, more or less the same that applies when discussing the mafia. “Omertà”! This means that everyone can know a thing and reflect on it and form an opinion on it, as long as it’s never discussed in public. If discussed in public, that discussion might last a day or two. Never more. As if one doesn’t discuss it, it’ll go away. Sadly, things don’t work this way. Here in Italy, people know more or less who is and who is not, gay. It’s simply not tales about. So, when someone famous, be it actor or dancer or politician, etc, it’s a huge deal. I am American of Italian descent and am constantly shocked by this mentality. When Bolle came out 9 months ago, it was huge, even though all knew already. Joke goes that no one could be so handsome, sexy, debonair, “fico”, and be straight. Much like everywhere else. Italy, since January, has moved so quickly regarding the gay question, going from ZERO rights in January to near FULL rights, as of 2 days ago! Including civil union which here, is marriage. The language of the civil vow has been changed to not declare fedelity, which makes little sense, but there it is. Even an automatic right to change a last name, which hetero couples don’t have. Of course, adoption is still “verboten” as well as surrogacy which they call “uterus for rent”! Most are for these things but those against this progress, the Forza Nuova and Fratelli d’italia are vocally against and as they are as close as one can get to fascism, here, they are heard. They are a minority, though….and are mostly in the far north east, near Austria and Slovenia. So, what would be a “who cares” announcement elsewhere, in Italy is a “OMG/WTF” announcement. It will change, as things do. It will take more time. Btw, I write this as my fiancé and I ready ourselves to marry, here! We shall be one of the first couples in the province.,hope you’re having a great summer. Baci dall’italia! ~ Gary

Lascia un commento