Il nuovo fidanzato di Ambra Angiolini secondo Signorini? E’ gay!

Il settimanale CHI pubblica in prima pagina lo “scoop”. Ma noi lo abbiamo intervistato

E’ stato il settimanale CHI, diretto da Alfonso Signorini, a sbattere Devis in prima pagina la settimana scorsa (foto a lato). Secondo il settimanale di gossip, infatti, dopo la rottura con Francesco Renga di non molto tempo fa, sarebbe Devis Maido, 35 anni, torinese, giornalista pubblicista, speaker radiofonico sulla piemontese Radio Manila, la nuova fiamma di Ambra Angiolini. E Gay.it lo ha intervistato.

Ciao Devis, allora, sei davvero tu la nuova fiamma di Ambra?

Direi di no, questo lo dice il settimanale Chi. Ci siamo trovati sbattuti sulla copertina e il titolo gridava: “Ambra, tra le braccia di un altro”.All’interno un sacco di foto con cui hanno voluto far passare un nostro momento d’affetto e tenerezza per delle effusioni amorose. Non c’è mai stato un “gioco molto caldo di labbra che si sfiorano” come hanno scritto nell’articolo. Durante la cena, salutandoci, c’è stato semplicemente un bacio tra amici (sulla guancia e non in bocca). In quelle foto c’è solo una forte unione tra due amici, un gran bene.

Quindi, in che rapporti sei con lei?

Io e Ambra siamo amici da oltre 20 anni. Un rapporto d’amicizia unico e speciale cresciuto nel corso degli anni con stima e rispetto reciproco. L’adoro.

Come possiamo essere sicuri che ci dici la verità? Sarai mica gay?

Certo che lo sono. Amo le donne, ma fisicamente non sono mai stato interessato all’argomento (ride). Chi, pensava di aver fatto la scoperta del secolo, invece, ha sbagliato completamente tutto propinando ai propri lettori un sevizio scorretto e forzatamente malizioso. Non credete a tutto quello che leggete, ma guardate oltre.

Hai provato in qualche modo a far emergere la tua verità dopo che ti sei visto in copertina del settimanale? Con che esiti?

Ho smentito tutto su facebook in pubblica. Il tutto è stato condiviso ovunque. Sono anche usciti articoli web che smentivano la nostra presunta liaison. Addirittura un quotidiano si è “scomodato” a smentire. Inoltre, ho anche scritto sulla pagina fb di Chi, commentando la copertina pubblicata, raccontando tutta la verità e ricevendo da parte loro risposte molto “altezzose” e “paracule”. Da quel momento non c’erano più dubbi: io e Ambra siamo solo amici, la pura verità. Invece, come se nulla fosse, Chi ha

continuato con la sua linea, senza scusarsi né smentire. Anzi, ha continuato a scrivere: “dopo la copertina della scorsa settimana in cui abbiamo immortalato Ambra Angiolini mentre baciava un uomo sulla bocca (con tanto di foto ripubblicata)…..” Questa è l’ennesima dimostrazione che il loro è un punto di vista assolutamente di parte creato da persone che detestano Ambra. Noi ne ignoriamo il motivo.

Che giudizio ne dai, alla luce di quello che hai raccontato, dei meccanismi dell’informazione di gossip in Italia?

Purtroppo succede molto spesso che i giornalisti di gossip lavorino in modo superficiale, senza approfondire la veridicità di ciò che pubblicano. Per alcuni l’etica professionale è un optional quando, invece, dovrebbe essere la regola. Fortunatamente, non tutti i giornalisti sono così.

Visto che sei amico di Ambra e che lei è sempre molto seguita dalla comunità gay italiana, raccontaci qualcosa di lei.

Ambra è un’ amica, una donna, una madre e un’artista straordinaria. Nessuna come lei. La sua dolcezza, il suo cuore grande, la sua anima bella. Il popolo gay la ama e lei ricambia tutto questo amore battendosi fino in fondo (come ha sempre fatto) per le cause lgbt.

Ti suggeriamo anche  Tutto il queer di Lady D: segreti e ricordi della principessa triste