George Michael nega: “Non sono stato mollato”

Il cantante degli Wham! nega le voci che lo vogliono in rottura con il fidanzato Kenny Goss dal Dicembre scorso. Secondo alcune indiscrezioni invece, Kenny sarebbe stufo degli abusi di droga e alcol

George Michael smentisce tutti i rumors che in questa settimana annunciavano la rottura definitiva col compagno Kenny Goss. Si diceva infatti che dopo l’ultimo arresto in una toilet pubblica di Hampstead Heath e i continui tradimenti, Kenny lo avesse lasciato, e questa volta per sempre. La separazione sarebbe avvenuta a Dicembre e sarebbe stata tenuta nascosta fino ad oggi. Micheal e Kenny sono fidanzati da ben 13 anni, tre anni fa avevano deciso di convolare a nozze ma sempre per il brutto carattere e gli atteggiamenti libertini di Goerge, la cerimonia fu rimandata.

«Kenny in questo momento è a Dallas, dove possiede una galleria, e il suo rientro è previsto per venerdi – ha detto il portavoce del cantante – La coppia ha programmato un bellissimo week-end insieme». Di contro, voci insistenti insistono sul fatto che Kenny sia davvero giunto al limite della sopportazione e non riesca più a tollerare il l’eccessivo consumo di cannabis del cantante, che ormai passa la maggior parte della sua giornata a fumare davanti ai videogiochi.

Storie

Milano Pride 2020: un ALTRO PRIDE nella forma ma non nella sostanza

L’edizione 2020 di Milano Pride sarà contraddistinta da un programma di eventi virtuale che contribuirà attivamente alla ripresa della città con un’attività di fundraising.

di Federico Boni