George Michael sul sito di annunci. Lui nega: “È un falso”

Circola in rete un’immagine dell’ex leader degli Wham mentre scatta una foto con un iPhone. Ma lui nega di aver mai fatto quello scatto e grida al fotoritocco con Photoshop.

Sicuramente più comodo della toilette dove venne arrestato per aver fatto avances a un poliziotto ma ancor meno riservato di un bagno. Un applicazione presente su iTunes per cercare annunci di sesso ha i suoi pro e i suoi contro, come sta seprimentando George Michael dopo che in rete è circolata un’immagine di lui intento a farsi una foto con l’iPhone. Il cantante ha però smentito e grida al ritocco con Photoshop.

"Escono storie del genere ogni giorno e ogni volta si rivelano un falso", dice il portavoce del cantante al britannico Daily Mail. Di certo avrebbe diritto anche George Michael a usufruire della comodità di cercare incontri online anziché nei bagni pubblici di Beverly Hills. Se fosse davvero lui, non ci sarebbe certo nulla di male.

Cultura

Cos’è lo Shudō, l’amore omosex dei Samurai

In Giappone, lo shudō ha un'origine antichissima.

di Alessandro Bovo