La parodia sul senatore omofobo

Dopo essere stato ‘pizzicato’ da un poliziotto in borghese nei bagni pubblici il senatore anti-gay Larry Craig è rimasto vittima anche di Youtube. Online la parodia della sua conferenza stampa.

Youtube non poteva tacere sulla vicenda della settimana, la clamorosa caduta del senatore dell’Idaho Larry Craig, fustigatore dei costumi omosessuali, dimessosi ieri dal Congresso dopo l’accusa di avere abbordato un agente di polizia in incognito in una toilette dell’aeroporto di Minneapolis.

Il popolare sito di video è impietoso con la conferenza stampa di autodifesa di Craig nella quale il senatore afferma: "Non sono gay, non lo sono mai stato".

Quelle parole sono l’intercalare di un brano del musical "Avenue Q", uno dei più popolari di Brodway, che senza timidezze e pudori canta temi come razzismo, infedeltà, masturbazione…

Protagonisti sono i pupazzi di "Sesame Street". Il brano "If you were gay", sembra fatto apposta per Craig: "Se tu fossi gay, sarebbe ok", recita il ritornello, "urrà se lo sei, ogni giorno lo ripeterei, sei nato gay, ce l’hai nel Dna". Tra un versetto e l’altro l’autore del montaggio video inserisce brani della conferenza stampa del senatore.

Ti suggeriamo anche  Anche Bologna vieta gli spazi comunali a organizzazioni fasciste e omofobe