Macklemore era un escort gay: lo rivela un blog di gossip

Proprio quando il rapper è all’apice del suo successo, un blog di gossip racconta di un presunto passato da escort gay grazie al quale avrebbe pagato le spese degli studi di registrazione.

Il noto rapper Macklemore, vincitore del Grammy per il Miglior Album Rap con il brano Same Love interpretato insieme a Ryan Lewis, avrebbe un passato da escort gay. A sostenerlo è un seguitissimo blog statunitense secondo cui, il cantante non sarebbe etero come sostiene e prima di diventare famoso pagava le ore di registrazione in studio grazie all’attività di escort gay. Come sottolinea Queerty, non ci sono altre prove né testimonianze dei presunti clienti di Macklemore che supportino queste voci che potrebbero, quindi, essere del tutto prive di fondamento e forse messe in circolazione da qualche altro rapper invidioso del suo recente successo.

Il rapper, che ospite del talk show di Elle DeGeneres ha definito “magico” il momento in cui, durante la sua esibizione ai Grammy Madonna ha celebrato alcuni matrimoni gay , è fidanzato da sette anni con una ragazza. In questi giorni, Macklemore e Ryan Lewis hanno rilasciato un nuovo mash-up della loro canzone e realizzato in supporto alla campagna contro ogni forma d’odio e discriminazione lanciata dall’associazione statunitense Characters Unite. Eccolo.

Ti suggeriamo anche  Gianna Nannini: "Sposo Carla a Londra, lo faccio per diritti di mia figlia Penelope"