Malgioglio: “Amanda Lear? L’unico uomo con cui ho lavorato”

di

Così il cantante siciliano dichiara in un'intervista rilasciata a 'Chi'. Tra lui e la Lear pare non corra buon sangue da tempo.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3744 0

In un’intervista rilasciata al settimanale ‘Chi’, Cristiano malgioglio definisce Amanda Lear "l’unico uomo con cui abbia mai lavorato". Ecco uno stralcio dell’intervista:

Patty Pravo è magnetica, la Vanoni è sensuale, Milva aggressiva, Dori Ghezzi appassionata, Rita Pavone magica, la Carrà unica”. “Amanda Lear?”, chiede il giornalista.“L’unico uomo per il quale ho scritto”.

Più avanti nella stessa intervista, poi, Malgioglio racconta di un episodio in cui con la Lear arrivarno alle mani e lui le strappò gli orecchini. Il diverbio nacque dal fatto che la Lear accusò Malgioglio di averle fatto cantare una canzone sull’autoerotismo (Ho fatto l’amore con me, n.d.r) approfittando della sua scarsa conoscenza della lingua italiana.

Leggi   "Maluma è gay": il calciatore Parraguez fa outing al cantante per alcuni messaggi hot
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...