Trono Gay, Alex Migliorini e Alessandro D’Amico si sono ufficialmente lasciati

di

E' durata 100 giorni la storia d'amore tra Alex Migliorini e Alessandro D’Amico.

CONDIVIDI
368 Condivisioni Facebook 368 Twitter Google WhatsApp
23179 0

Dopo Claudio Sona e Mario Serpa, inizialmente scoppiati ma alla fine ritrovatisi, anche la seconda coppia gay nata a Uomini e Donne è andata incontro alla rottura.

Alex Migliorini, che a fine novembre aveva fatto la sua scelta, ha infatti annunciato via social l’addio ad Alessandro D’Amico.

Ciao ragazzi… scrivo questo post per comunicarvi che io e Alessandro ci siamo lasciati… dopo il periodo di pausa che ci siamo presi abbiamo deciso di chiudere la nostra relazione.
Purtroppo Alessandro mi ha confessato tempo fa che non mi ama! Quel sentimento forte che pensava di provare e che inizialmente definiva come amore in realtà non lo sente più! Nonostante tutto abbiamo voluto riprovarci, lo so è da sciocchi ma volevo aggrapparmi a quel filo di speranza, non riuscivo a credere che in poco tempo fosse cambiato tutto… ci ho voluto sbattere la testa, ci abbiamo riprovato… ma ancora oggi riesce a vedermi solo come amico… mi sono reso conto che non posso forzare una persona a stare con me e ad amarmi!! Fa male, tanto male, e vorrei smettere di piangere e riuscire a superare questa delusione! Consapevole del fatto che indipendentemente da come sono andate le cose è stato comunque una persona importante nella mi vita, che mi ha fatto vivere delle bellissime emozioni e momenti e che non lo dimenticherò con tanta facilità‘.

Poche ore dopo, immancabile, è arrivata anche la replica social di Alessandro, che ha utilizzato Instagram per rispondere all’ex fidanzato.

Non mi interessa giustificarmi con il “pubblico” , semplicemente voglio indirizzare questo messaggio ad un’ unica persona: purtroppo l’unica cosa che non riusciamo a gestire nella nostra vita sono le emozioni. Tutti possiamo trovarci in situazioni che ci fanno stare bene, bene davvero, e poi incredibilmente con il tempo renderci conto che le stesse situazioni in cui davvero credevamo, purtroppo, non erano la felicità. In questi casi la nostra unica arma è il coraggio. Sarebbe bello se si venisse apprezzati per questo: per il fatto di non avere paura di chiudere qualcosa che, seppur sia stato bellissimo, non è più quello che ci fa stare bene. Sarebbe molto semplice fingere per convenienza o per abitudine, ma io non sono questo. Quello che c’é stato é tutto vero e sentito, però purtroppo la quotidianità mi ha portato a capire che le cose non erano come pensavo che fossero. Ho sempre un affetto e una grandissima stima per te, che sei stato una delle cose belle della mia vita. E una cosa bella è una gioia per sempre, comunque vada“.

Una coppia, quella composta da Alex e Alessandro, che rispetto ai ‘Clario’ non è mediaticamente parlando mai davvero decollata. Dal 27 novembre 2017, giorno della scelta tv, a ieri, momento dell’addio, sono passati 104 giorni. Chissà che i due non possano seguire le orme di Sona e Serpa, scoppiati dopo 3 mesi ma tornati insieme, un po’ a sorpresa, a fine 2017, con tanto di recente vacanza d’amore in Thailandia.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...