I Foo Fighters irrompono al presidio della chiesa “Dio odia i froci”

di

Irruzione della band al picchetto della chiesa omofoba: rickrolling da un pick-up. Amateli

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4066 0

I Foo Fighters, nota band post-grunge statunitense, è stata protagonista di un divertente episodio di rickrolling. A bordo di un pick-up, armati di cartelli e qualcuno anche in mutande decisamente fluo, i componenti della band hanno fatto irruzione durante un picchetto dell’omofoba Westboro Church, nota per avere come slogan “Dio ama i froci” e per organizzare picchetti ai funerali di persone lgbt augurando che l’AIDS stermini tutti.
I fedeli della chiesa, dunque, impegnati in una manifestazione omofoba fuori dallo Spirit Center di Kansas City, si sono visti arrivare i Foo Fighters su un pick up con “Never Gonna Give you Up” a tutto volume. È in questo che consiste il “rickrolling” ovvero nel cogliere qualcuno di sorpresa mandando a tutto volume la hit di Rick Astley degli anni ’80. Fenomeno nato sul web, ha anche alcune espressioni nella vita reale, come quella organizzata dai Foo Fighters. Non è la prima volta che la band fondata da Dave Grohl manifesta il suo dissenso contro la Westboro Church. Già nel 2011 si erano esibiti in una performance simile.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...