Grillini: riparte l’iter della legge sul PaCS

Dopo il referendum ripartirà in Commissione giustizia alla Camera l’indagine conoscitiva e l’iter parlamentare della legge sul Pacs volta al riconoscimento dei conviventi e delle famiglie di fatto.

ROMA – Dopo il referendum ripartirà in Commissione giustizia alla Camera l’indagine conoscitiva e l’iter parlamentare della legge sul Pacs volta al riconoscimento dei conviventi e delle famiglie di fatto. Lo ha dichiarato l’Onorevole Franco Grillini membro della stessa commissione e primo firmatario della legge sui patti civili sottoscritta da 160 parlamentare del centro sinistra.

Commentando i dati dell’Istat sulle famiglie di fatto, resi noti oggi, l’onorevole Franco Grillini sottolinea che la rilevanza stessa del fenomeno, che comprende sia coppie dello stesso sesso che di sesso diverso, rende improrogabile una rapida discussione in Parlamento di una legge che riconosca anche in Italia i diritti dei conviventi senza discriminazione alcuna.

Nel ricordare la bella e riuscita manifestazione del Pacs Day, svoltasi sabato 21 maggio scorso a Roma, durante la quale una sessantina di coppie hanno sottoscritto simbolicamente il Patto civile di solidarietà di fronte ad una decina di consiglieri comunali provenienti da tutta Italia, Franco Grillini invita le coppie di fatto italiane, e tutti coloro che condividono questa battaglia, a partecipare al Gay pride nazionale che si svolgerà il 4 giugno prossimo a Milano che sarà dedicato alla richiesta di una rapida approvazione della legge.

Ti suggeriamo anche  A Franco Grillini il premio Milk del Lovers Film Festival
Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni