Un corpo all’ennesima potenza della mascolinità

Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 1/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 1 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 2/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 2 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 3/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 3 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 4/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 4 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 5/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 5 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 6/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 6 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 7/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 7 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 8/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 8 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 9/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 9 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 10/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 10 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior 11/11 Toda joia, toda beleza: ecco il brasiliano Nedson Junior
Foto 11 - Un corpo all'ennesima potenza della mascolinità
Storie

16enne gay si suicida, vittima di bullismo omofobico

Un incessante bullismo, che alla fine lo ha portato al suicidio.

di Alessandro Bovo