Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo. Ti suggeriamo anche  La toccante storia dietro la fotografia che svelò al mondo il dramma dell’AIDS

In palestra con Gregory 1/15 In palestra con Gregory
Foto 1 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 2/15 In palestra con Gregory
Foto 2 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 3/15 In palestra con Gregory
Foto 3 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 4/15 In palestra con Gregory
Foto 4 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 5/15 In palestra con Gregory
Foto 5 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 6/15 In palestra con Gregory
Foto 6 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 7/15 In palestra con Gregory
Foto 7 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 8/15 In palestra con Gregory
Foto 8 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 9/15 In palestra con Gregory
Foto 9 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 10/15 In palestra con Gregory
Foto 10 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 11/15 In palestra con Gregory
Foto 11 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 12/15 In palestra con Gregory
Foto 12 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 13/15 In palestra con Gregory
Foto 13 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 14/15 In palestra con Gregory
Foto 14 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.
In palestra con Gregory 15/15 In palestra con Gregory
Foto 15 - Il magazine australiano Dna di febbraio ci presenta il coverboy 22enne Gregory Verdoes ritratto da Salvador Pozo in palestra. Un ambiente in cui sembra sentirsi assolutamente a suo agio, anche nudo.