9 regole per praticare un “Brojob” da veri etero

Nel breve video, ecco le 9 regole per praticare un ‘Brojob’ e non farlo diventare un comune Blowjob fra gay.

In questo video del personal trainer/youtuber gay Davey Wavey, che spesso ironizza su amore/gay e su vicissitudini e situazioni riguardanti i genitali maschili, si parla di BroJob.

Ma che cos’è? Il nome deriva da Blowjob (sesso orale) ed è quello che capita fra due assolutamente non gay. Parola di Davey Wavey!

DAVEY_WAVEY

Nel breve video, ecco le 9 regole per praticare un ‘Brojob’ e non farlo diventare un comune e banale ‘Blowjob’ fra gay:

Regola #1 & #2

Non parlare del Brojob

Regola #3

Riferirsi l’uno all’altro chiamandosi solo “hey tizio” e “bro”

Regola #4

Se devi praticare un Brojob mettere un cappellino, si sa, che rende tutto automaticamente meno gay. Ovviamente al contrario!

Regola #5

Prima di cominciare dichiara la tua eterosessualità

Regola #6

Nessun contatto visivo durante e dopo averlo fatto

Regola #7

Al momento dell’eiaculazione esulta in modo etero, del tipo “Touchdown!”

Regola #8

Ripeti, sempre, a te stesso “non sono omosessuale”

Regola #9

Quando è tutto finito salutarsi in modo appropriato, con un “5” oppure con un colpo di petto

Beh, insomma, credo sia tutto perfettamente ovvio no?

Ti suggeriamo anche  Attivo, passivo o versatile? Scopri il tuo ruolo con il test della settimana!