Fallo hot per Edin Dzeko: tirà giù i pantaloni all’avversario durante una partita

Dopo l’azzuffata col greco Sokratis, Dzeko gli strappa il pallone di mano, gli tira giù i pantaloncini e lo lascia in mutande buttandolo a terra. Cartellino rosso inevitabile…

Pareggio nel match Bosnia Erzegovina – Grecia: gol di Pjanic e pareggio greco in extremis con Tzavellas.

Il risultato è solo un dettaglio: il vero protagonista della partita è stato Edin Dzeko, attaccante della Roma e della nazionale bosniaca, che in un’azzuffata con l’avversario greco Sokratis Papastathopoulos prima gli strappa il pallone di mano e poi gli tira giù i pantaloncini, lasciandolo in mutande.

Che dire, peccato per il cartellino ross (per entrambi). Ma forse ne è valsa la pena…

Ti suggeriamo anche  Gabigol, sì alla maglia numero 24 per dire basta all'omofobia nel calcio
Storie

Porta Venezia: regole certe per i locali del Rainbow District

Le chiede Paolo Sassi del Lecco, a fronte delle polemiche sulla "movida" e rischio Covid nel quartiere LGBT di Milano.

di Redazione