COSA FARÀ IL TUO CELLULARE?

di

Si allargano gli orizzonti della telefonia mobile: gestione di foto e immagini, memorizzazione e riproduzione di file musicali, accesso alla rete senza fili. Le ultime novità da Sony...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1027 0

Sony Ericsson ha lanciato nuovi apparecchi e alcuni accessori, dal Bluetooth al lettore Mp3, nel tentativo di allargare la propria quota di mercato e di portare i conti in nero, tornando profittevole.
La joint venture nippo-svedese, lanciata nel 2001, ha presentato nel corso di diverse conferenze stampa in tutto il mondo, due telefoni cellulari operanti nel sistema Gsm-Gprs, il T310 e il T610, con schermi a colori e macchine fotografiche; due per lo standard Cdma, diffuso negli Stati Uniti e uno destinato esclusivamente al mercato giapponese.

Per quel che riguarda il mercato italiano ed europeo, sono stati riproposti l’ormai celebre P800 (foto) e il nuovo smartphone Z1010, già visto al 3Gsm World Congress di Cannes.
Gli analisti vedono il successo dei nuovi telefoni come la chiave per la sopravvivenza della società, in un mercato fortemente competitivo guidato dalla finlandese Nokia.
«Lanceremo altri prodotti durante l’anno, ma non posso rivelare ora quale genere di prodotti», ha detto Per Alksten, direttore marketing della società per l’area Nord.
Daniele De Grandis, direttore marketing di Sony Ericsson per l’Italia ha dichiarato che i nuovi prodotti consentono di coprire anche la fascia medio bassa dell’utenza «che al momento rappresenta il 60% del business della telefonia cellulare».
La quota di mercato mondiale della joint venture Sony-Ericsson è al momento attestata al 6%, mentre fra i concorrenti, Nokia possiede il 39% e Motorola il 19%.
Tra gli accessori presentati recentemente da Sony Ericsson, HBM-30, un innovativo prodotto Bluetooth, e GC79, la nuova PC-card GPRS/Wireless LAN. HBM-30 offre la doppia funzione di riproduttore audio digitale di elevata qualità e di auricolare wireless per tutti i telefoni che supportano la tecnologia Bluetooth. HBM-30 è l’ultimo nato della vasta gamma di prodotti Bluetooth Sony Ericsson.
HBM-30 di Sony Ericsson è riproduttore di file musicali in formato MP3 e ATRAC3. Il riproduttore audio utilizza la Memory Stick Duo per archiviare i file musicali.

Grazie alla tecnologia wireless Bluetooth, HBM-30 può essere collegato a qualsiasi telefono cellulare che supporta Bluetooth ed essere collegato all’ auricolare. Quando si riceve una telefonata, la musica viene interrotta e l’ utente può decidere se rispondere o meno alla chiamata. Il display, sul quale era visualizzato il titolo della canzone in ascolto, visualizzerà il numero del chiamante.
«Sony Ericsson ha sempre avuto accessori assolutamente innovativi – ha commentato Daniele De Grandis, Marketing Director Sony Ericsson Mobile Communications Italia – Siamo stati i primi a lanciare sul mercato un auricolare dotato di tecnologia Bluetooth e siamo ancora stati i primi a commercializzare una fotocamera integrabile con i nostri cellulari. Con la presentazione di HBM-30 oggi Sony Ericsson può vantare un’offerta senza confronti in materia di accessori».
HBM-30 può essere utilizzato senza dover essere necessariamente connesso ad un cellulare. Gli utenti possono facilmente aggiornare i brani musicali contenuti sulla propria Memory Stick Duo attraverso la funzione registrazione musica dell’HBM-30 o utilizzando il proprio PC. Una vasta gamma di adattatori è disponibile per i PC che non possiedono un drive per la Memory Stick.
HBM-30 è dotato di cuffie stereo Sony di alta qualità, di una Memory Stick Duo da 64 MB e sarà disponibile entro la fine dell’anno. La tecnologia denominata Bluetooth viene generalmente considerata la migliore tecnologia wireless oggi disponibile ed è stata scelta per sostituire l’utilizzo dei cavi da tutti i principali produttori mondiali di telefonia mobile, di desktop, di portatili e di palmari. Sony Ericsson possiede oggi la più completa gamma di accessori e telefoni Bluetooth. I telefoni che integrano la tecnologia Bluetooth di Sony Ericsson sono il T68i, il P800, il T610 e il T608 (CDMA).
Ma veniamo alla nuova PC-card GPRS/Wireless LAN. LaPC-card GC79 racchiude il meglio dei due mondi e mette a disposizione accesso wireless e connessione locale ad alta velocità. GC79 consente di accedere rapidamente e velocemente a e-mail, SMS, fax, ad Internet, Intranet e reti aziendali. GC79 sarà disponibile prima dell’estate.
La GC79 combina connessione di rete GPRS, accesso W-LAN ad Internet, Intranet e reti aziendali e accesso wireless costante, dando così vita ad una soluzione ottimale per i professionisti in movimento. La disponibilità e l’utilizzo delle W-LAN sta rapidamente crescendo sia in Nord America che in Europa. Il numero di locali pubblici, alberghi, sale d’accoglienza negli aeroporti, uffici e persino voli di linea che offrono questa forma di accesso wireless (IEEE 802.11b) ai propri utenti continua a crescere e sono sempre più numerosi i punti locali d’accesso in grado di mettere a disposizione velocità nel trasferimento dati sino a 11 Mbps.

GC79 offre la più vasta gamma oggi disponibile di opzioni di connessione. Un utente tipo, ad esempio, potrà decidere di iniziare la giornata in un bar, di fronte al solito cappuccino, leggere le notizie in Internet e controllare la propria e-mail grazie al punto di accesso W-LAN disponibile. In ufficio, poi, potrà dire basta ai grovigli di cavi che penzolano dalla scrivania e accedere all’intranet aziendale, alla posta elettronica e ad Internet direttamente dai corridoi, dalla reception, dalle sale riunioni o dalla sala mensa. Più tardi, spostatosi dall’ufficio per un viaggio di lavoro, il nostro utente potrà utilizzare la W-LAN dell’aeroporto per scaricare dalla rete i documenti necessari per un incontro. Giunto a destinazione potrà inviare le e-mail redatte durante il volo utilizzando le reti GSM/GPRS disponibili in tutti e cinque i continenti, senza doversi preoccupare degli adattatori o dei cavi necessari per accedere in rete dalle linee telefoniche fisse.

di Cellulari.it

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...