Google Plus consente di proteggere il genere, anche neutro

di

Il social network di Google consente di scegliere oltre ai classici "uomo" e "donna" anche un genere "altro". E chi lo desidera può anche nasconderlo. "È un dato...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1270 0

Il nuovo social network targato Google permette adesso di proteggere il dato relativo al genere. Oltre a poter scegliere "Altro" rispetto ai classici "Uomo e "Donna", Google Plus consente anche di proteggere il sesso al pari di tutti gli altri dati. In un video di Youtube, l’amministratore di Google Plus Frances Haugen spiega la decisione: "Il genere può essere un dato sensibile, specialmente su internet".

"A partire da questa settimana – continua – sarà possibile impostare la privacy anche sul genere sul tuo profilo Google Plus al pari di come puoi controllare già tutti gli altri dati". A chi sceglierà di proteggere il dato, verrà assegnato un genere neutro "una scelta forse opinabile dal punto di vista grammaticale – dice Haugen anticipando le polemiche – ma riteniamo molto più importante proteggere le persone anziché la grammatica".

Leggi   Sapienza, bocciato il libretto per gli studenti transgender
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...