Tutte le novità di Google, dal Chrome OS al nuovo smartphone

Il gigante di Mountain View continua la sua avanzata nell’IT e prepara il lancio di un nuovo sistema operativo oltre che di un vero e proprio Google Phone in concorrenza con iPhone e Windows Mobile.

I più tecnofili tra voi ne avranno già sentito parlare e alcuni saranno già degli esperti di del browser che porta lo stesso nome. Stiamo parlando di Chrome, il nuovo sistema operativo che Google sta per lanciare sul mercato per fare concorrenza ai giganti dell’informatica mondiale Windows e Mac OS. E non ci stupirebbe se ci riuscisse dopo il successo travolgente del motore di ricerca, delle mappe, del sistema operativo mobile Android e via discorrendo. Proprio domani, infatti, il sistema operativo di Google sarà mostrato "in una panoramica completa". Non si tratta di un vero e proprio lancio, ma piuttosto di una possibilità di farci dare una prima occhiata all’OS e, per Google, di mettere a punto il suo vero e proprio piano di lancio. Per adesso non possiamo aggiungere altro, ma certol’attenzione è alta sul nascituro OS del gigante di Mountain View. Vale la pena ricordare qui che Google, insieme as Apple, oltre ad essere tra i maggiori propulsori di innovazione, è tra le aziende che si è schierata a favore delle nozze gay in California.

Ma le novità non finiscono qui. Si fanno, infatti, sempre più insistenti le voci dell’imminente arrivo di un Google Phone. In realtà di questo si parla ormai da più di un anno, ma invece di un dispositivo vero e proprio, abbiamo assistito alla nascita di Android, sistema operativo mobile open source in diretta concorrenza con iPhone e Windows Mobile. Adesso, invece, sembra proprio che i ragazzi di Goole stiano preparando anche l’hardware, oltre al software. A realizzare il dispositivo vero e proprio, pare, sarà un’azienda esterna. La scelta più logica sembra HTC che finora ha realizzato i migliori telefoni con Android, ma qualcuno giura che bisogna guardare verso Taiwan per avere la risposta e pensare a LG che starebbe realizzando uno smartphone su precise indicazioni di Mountain View.

Infine, un piccolo aggiornamento per gli utenti iPhone che amano le applicazioni Google. E’ appena uscito Google Earth 2.0 per iPhone che porta con sé la tanto attesa funzione di personalizzazione delle mappe permettendo all’utente di sincronizzare "Le mie mappe" con l’applicazione stessa.

Oltre alle mappe personalizzate, l’aggiornamento aggiunge anche nuove lingue e performance migliori, oltre alla visualizzazione in 3D dei percorsi e delle location, le voci di Wikipedia e i confini. Naturalmente, se avete un iPhone, potete scaricare l’applicazione dall’App Store.

 "in collaborazione con Gizmodo"