Ultimate Gay Fighter, il gioco in cui eroi gay sconfiggono bigotti

E’ forse il primo videogioco del genere. Una serie di personaggi che rappresentano le diverse anime della comunità lgbti, combattono contro la Lega dei Moralisti. Esce entro il mese, per smartphone.

Questa notizia piacerà agli appassionati di videogiochi e dispositivi mobili. Sta per arrivare, infatti, un videogame con personaggi gay e anti-gay

L’uscita è prevista per questo mese e include personaggi che rappresentano più o meno tutto l’universo lgbti: drag queen, bear, gogo boys, una ragazza bisex, un hipster, un fashionista e un twink. Il gioco si intitola Ultimate Gay Fighter e lo scopo dei personaggi rainbow è di sconfiggere la LOSRZ (League of Oppressive Self-Righteous Zealots – Lega dei fanatici tirannici moralisti).

Il creatore del videogame, Michael Patrick, ha raccontato che è iniziato come un gioco tra amici ma che è diventato presto un modo per fare cambiare idea alle persone sulla comunità lgbti.

“Non siamo mai i combattenti che soccorrono qualcuno e salvano la giornata – ha spiegato -. L’obiettivo del gioco è godere del buon umore che la mia famiglia gay mi dà. Questo gioco è la mia lettera d’amore alla mia famiglia gay”.

Tra i personaggi del gioco troviamo Bardwell il Bear, Carrie Cupcake, drag queen di Houston, Voguer Devon Devastation, Emo Elmo l’hipster, il fashionista Ford Jacobs, Go-go Gary, la bisessuale Jaqlyn Daniels, Sappho Ethridge la lesbica, Shawdee Killah, Timmy Spears il twink asiatico.

I cattivi, quelli della Lega da sconfiggere, invece, sono Anne Paylin, la politica anti-gay, Maxx 2.0 il combattente gay convertito e Preach, leader della LOSRZ.

Ti suggeriamo anche  Diritti gay, nell'est Europa anche i giovani dicono no: la mappa dell'odio

Di seguito, il trailer del gioco.