UN JUKEBOX NEL TELEFONINO

Nokia lancia una nuova iniziativa sul fronte della mobile music: un concorso per artisti emergenti, un sito dedicato e un tour nazionale. E i nuovi modelli che memorizzano fino a 4 giga di musica.

C’era una volta il lettore Mp3 in una tasca, il cellulare nell’altra, la macchina fotografica nello zaino e una agenda per segnare gli appuntamenti. Fortuna che le favole durano poco e nella realtà, ora, ci sono piccoli dispositivi che racchiudono tutte queste funzioni con notevole risparmio di spazio e di costi. Chiamateli cellulari di ultima generazione, se volete; in realtà sono molto di più. Perché se un telefono vi consente di memorizzare oltre 30 ore di musica digitale vuol dire che non è un semplice telefono.

A lanciare la nuova sfida dell’integrazione tra musica e telefonia portatili è ora la Nokia che proprio in questi giorni ha presentato l’iniziativa Nokia for Music, un progetto che racchiude diverse attività fra cui concerti, serate musicali che vedranno protagonisti giovani emergenti, il primo sito dedicato all’ascolto e alla diffusione della musica in mobilità, www.nokiaformusic.it, e Nokia Trends un festival europeo con star internazionali e locali che si terrà in Italia a settembre. Oltre naturalmente alla presentazione di una serie di terminali dedicati alla musica digitale, come i nuovissimi N91, Nokia 3250, N71 e il Nokia for Music Kit.

La vera novità di Nokia for Music è il concorso, attivo dal 3 aprile al 20 giugno, che prevede la possibilità per i giovani emergenti di presentare attraverso il sito tre tra i loro brani migliori e tra questi scegliere il ‘cavallo di battaglia’ che verrà giudicato sia da una giuria popolare – coloro che si collegheranno al sito – sia da una giuria di professionisti del settore. I 15 vincitori – 10 selezionati dai critici e 5 dalla giuria ‘popolare’ – avranno la possibilità di esibirsi in concerti (i Nokia for Music Nights9) organizzati da Nokia in locali di forte richiamo sulla costa di Rimini e Riccione, tra luglio e agosto. Tra questi, i due finalisti scelti dalla giuria parteciperanno al festival Nokia Trends.

Le Nokia for Music nights sono 16 serate musicali organizzate da Nokia, tra maggio e luglio…

continua in seconda pagina^d

Le Nokia for Music nights sono 16 serate musicali organizzate da Nokia, tra maggio e luglio, in alcuni tra i più famosi locali italiani di musica dal vivo in cui mettere in contatto i vincitori del concorso con il pubblico. Le serate prevedono un format particolarmente originale: la scaletta dei brani delle band che si esibiranno sarà infatti costituita dalle playlist proposte e votate dal pubblico attraverso il sito www.nokiaformusic.it. Sul sito, online dal 3 aprile, le band potranno caricare gratuitamente i propri brani, biografie, foto e videoclip e metterli a disposizione del pubblico musicale. Chi si collega potrà utilizzare le funzioni di ascolto e download gratuito (dove consentito dall’artista) e collegarsi al forum di discussione permanente moderato da professionisti. I critici aggiorneranno il sito con giudizi e guide all’ascolto.

E a queste serate si affiancherà il Nokia for Music On Tour che partirà il 23 maggio da Milano per concludersi il 16 luglio sul lago di Garda, passando per le piazze di Torino, Genova, Marina di Massa, Firenze, Istia, Roma, Napoli, Pesaro, Salerno, San Benedetto, Riccione, Bologna, Lignano e Padova. Il Nokia for Music On Tour offrirà al grande pubblico l’esperienza diretta della musica digitale e delle sue modalità d’uso – digitalizzazione dei brani, acquisto e download legale, sincronizzazione tra il PC e i device mobili, gestione delle “playlist” – utilizzando i prodotti Nokia.

E a proposito di prodotti Nokia, i nuovi modelli XpressMusic costituiscono l’ultimo risultato dell’impegno nel settore della mobile music dell’azienda, che vanta già oltre 30 modelli di telefoni cellulari in grado di riprodurre file musicali.

Il modello di punta della nuova offerta è sicuramente l’N91, che nel suo hard disk integrato da 4 gigabyte contiene fino a 3.000 brani. Il Nokia N91 è quanto di più vicino a un lettore Mp3 si può immaginare tra i telefonini oltre che per la capacità di memoria anche per il jack standard da 3.5 mm della cuffia stereo e la facilità di trasferimento di file musicali dal PC. Grazie alle numerose opzioni di connettività, come WCDMA, WLAN e la tecnologia wireless Bluetooth, il Nokia N91 permette di reperire e ascoltare con facilità, tramite l’altoparlante integrato o la cuffia stereo con telecomando compresa, la musica preferita ovunque si voglia e in qualsiasi momento.

Il Nokia 3250 invece può contenere fino a 750 brani (1 Gigabyte) di musica ed è dotato di una radio FM con client Visual Radio. Essendo basato sulla piattaforma Serie 60 e su Symbian OS, il Nokia 3250 offre una vasta gamma di caratteristiche e di funzioni di messaggistica, che permettono agli sviluppatori di creare le proprie applicazioni musicali che possono essere scaricate e installate sul telefono.

Il Nokia N71, un telefono a conchiglia compatto e dal design elegante, offre musica digitale, video e radio FM stereo. Oltre all’equalizzatore a 5 bande, presenta un alloggiamento per una miniSD card fino a 2 GB, in grado di contenere fino a 1.500 brani. L’utente può trasferire i brani preferiti da un PC compatibile semplicemente trascinandoli e collocandoli nel Nokia N71 per mezzo di USB 2.0.

Ultima novità è il box Nokia for Music, un kit che permette di trasformare i telefoni compatibili Nokia (N90, N70, 6680, 6681 6630, 6230i, 6230, 7710, 3230, 9300, 9500, 6260) in un lettore mp3 digitale di ottima qualità. All’interno del box si trova: una Cuffia Sennheiser PX100 per una qualità di ascolto senza paragoni, una MMC Card dual voltage da 512 MB, utile per memorizzare fino a 160 canzoni, una MMC Reader, che, connessa alla presa USB del proprio PC, consente di trasferire velocemente i brani dal PC alla MMC card, un adattatore Nokia AD-15 grazie a cui si può collegare la cuffia (jack 3.5 mm) al telefono e un cavo audio per collegare il telefono ad un impianto Hi Fi e persino una mp3 compilation di 12 brani realizzata da Kiver.

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Gay Style

Storie

Sono fidanzato ma non riesco a fare coming out, cosa posso fare?

Ci scrive Lorenzo, 28 anni: per Chiedi allo Psicologo, la nuova rubrica di Gay.it, oggi parliamo di coming out in famiglia.

di Dottor Andrea Perdichizzi