Luxuria: entro prossimo anno le unioni civili

Vladimir Luxuria, alla testa del Pride romano, promette alla comunità GLBT che l’anno prossimo il Pride sarà organizzato per festeggiare la legge sulle unioni civili.

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

ROMA – A Roma, diverse migliaia di persone hanno partecipato sabato al Gay Pride organizzato una settimana dopo la parata omosessuale di Torino, che ha visto sfilare 50mila manifestanti nel capoluogo piemontese. Tra i presenti alla manifestazione nella Capitale, anche Vladimir Luxuria, in testa al corteo: “È il mio quarantunesimo compleanno e il dodicesimo gay pride a Roma – ha dichiarato il deputato di Rifondazione Comunista – L’ultimo in cui chiediamo le unioni civili. Lo prendo come impegno, in qualità di parlamentare, perché il prossimo pride festeggeremo le unioni civili”.

Gossip

Francesca Pascale e Paola Turci, bacio in barca: le foto di OGGI

Il settimanale parla esplicitamente di 'amore' tra l'ex di Silvio Berlusconi e la cantante.

di Federico Boni