È DI NAPOLI MISS ITALIA TRANS 2007

Si chiama Mery Sommella, napoletana, di 28 anni. Lavora come estetista e parrucchiera ed è Miss Italia Trans 2007. L’elezione sabato notte a Torre del Lago. Madrina della serata Maurizia Paradiso.

Tra spettacoli, musica e dibattiti sui problemi della minoranza transgender, la giuria ha eletto Mery Sommella Miss Italia Trans 2007.

Mery non è nuova a concorsi di bellezza: aveva già partecipato allo stesso concorso nel 2005, piazzandosi seconda, mentre lo scorso anno era arrivata quarta a Miss Mondo Trans. Per arrivare a questa finale aveva vinto le selezioni regionali, dove era stata eletta Miss Campania Trans.

La vincitrice, che di definisce single per scelta, ammette che non si aspettava di vincere: "C’erano altre concorrenti molto belle. Dedico questo successo a mio padre che non c’é più e a mia madre che mi sono sempre stati vicini."

A chi le chiede se si aspetta se questo titolo le possa aprire le porte dello spettacolo, ammette sincera: "Mi è sempre piaciuto il mondo dello spettacolo e della moda. Ma la cosa che mi attira di più è il teatro".

Alla manifestazione di sabato notte, ideata da Regina e Anastasia, leader del movimento transessuale italiano, hanno partecipato 15 concorrenti provenienti da tutta Italia.

La serata, che si è tenuta al Priscilla Cafè di Torre del Lago, è stata condotta da Maurizia Paradiso che, con il suo solito stile irriverente, ha lanciato strali sul perbenismo italiano, mentre Regina non ha mancato di ringraziare le forze dell’ordine, "che svolgono sulla Marina di Torre del Lago servizi per proteggere il mondo dei gay, delle lesbiche e dei trans".

Ti suggeriamo anche  Bari, va deserta la messa in memoria delle persone trans