FOLLIE V.I.P.

di

Cher sempre più giovane e Amanda Lepore versione doll. Tom Hanks cambia look mentre Pete fa le orge. Paris forse interpreta Madre Teresa mentre la Britney è solo...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3812 0

Nessuno aveva più notizie di Cher da anni, l’avevamo lasciata nel suo ultimo video con lunghi capelli biondi platino e plastificata più del solito. Qualcuno aveva veramente creduto che fosse lei, e non Christopher Lee, ad interpretare Saruman nel Signore degli Anelli. Ma la signora dei chirurghi si è fatta vedere qualche giorno fa alla settimana della moda di Los Angeles, pelle liscia come una ragazzina e fascino ancora forte. Unico punto debole è l’occhio socchiuso, come Berlusconi dopo il lifting! Occorre che i migliori chirurghi plastici del mondo si specializzino per evitare questo effetto collaterale. In questi giorni si è parlato di lei anche perché Liza Mannelli in una intervista ha dichiarato che se ci fosse una gara tra lei stessa, Barbra Streisand e Cher su chi fosse la più grande icona gay, la cantante plastificata vincerebbe. E se lo dice la figlia di quella Judy Garland che ci ha lasciato “Somewhere over the rainbow”, inno gay mondiale, possiamo davvero crederci!

A proposito d bellezze naturali Amanda Lepore, la trans anche un po’ drag più famosa al mondo ha presentato da Jeffrey a New York le sue nuove bambole. Dobbiamo dire che sembrano molto più naturali loro di lei!

I suoi discografici erano stati categorici: «O perdi peso o non lanciamo il tuo albumz». Janet Jackson era diventata un pachiderma irriconoscibile! E così, con molto esercizio e una ferrea dieta, è tornata al suo peso forma, pronta per far uscire il suo nuovo album e rimettersi a sgambettare nei video come ai vecchi tempi. Forse avrà agito su di lei anche la paura di vedere i suoi conti in rosso come sta accadendo al fratello dopo il processo.

I produttori hanno sempre un grosso peso sulle star ma in questo caso devono, per ora, registrare una sconfitta. I dirigenti degli Studios sono infatti piuttosto infastiditi dal nuovo look di Tom Hanks, temono che la sua nuova, orrenda, pettinatura rovini la pubblicità del “The Da Vinci Code”, colossal da 125 milioni di dollari. E pensare che Tom aveva pensato questa nuova “messa in piega” proprio per assomigliare ad un professorino per promuovere il controverso film tratto dal best-seller di Dan Brown. Ingrati!

Qualche settimana fa poteva gioire per l’uscita del suo libro autobiografico. Ma…

Continua in seconda pagina^d

Qualche settimana fa poteva gioire per l’uscita del suo libro autobiografico. Ma passa soltanto un mese e Pete Burns, transgender, voce dei “Dead or Alive”, è di nuovo nei guai! Accusata da tutti per aver indossato una pelliccia di gorilla bianco durante il Celebrità Big Brother UK, stavolta si trova nell’occhio del ciclone per aver importunato con messaggini sexy un fabbro che aveva chiamato a casa per farsi riparare una finestra rotta. Il pover’uomo dopo aver ricevuto un sacco di sms del tipo ‘I love you. I need to see you’ ha deciso così di denunciare il cantante che ha tentato di discolparsi dicendo che di solito ha “12 amanti differenti contemporaneamente e quindi i messaggi erano indirizzati ad uno di loro”. Lo sfortunato artigiano era stato chiamato solo per riparare una finestra, ha dichiarato: «Certo adesso si dice così, “riparare una finestra”»!

Una fantasma si aggira per gli Stati Uniti, o meglio, più che un fantasma è un rumors secondo cui Paris Hilton, la ricca ereditiera della catena alberghiera più chic del mondo, protagonista di un filmato hard che ha fatto il giro del web, una delle “stupid girls” belle-ma-sceme del video di Pink, avrebbe interpretato Madre Teresa in un futuro film sulla suora dei poveri! E ci sembra proprio il caso di dire: «Oh mio dio!». Fortunatamente erano solo voci, l’interessata (Paris, non Teresa!) ha smentito: «Ho saputo questa cosa. Non credo che ci somigliamo, amo Madre Teresa». Possiamo dirci soddisfatti di questo! Avremmo rischiato di provocare il giorno del giudizio, con Dio pronto a distruggere tutto il mondo se avessimo lasciato che venisse fatta una cosa del genere!

Genitori dell’anno: Britney Spears e Kevin Federline. In Italia si firmano petizioni su tutto, magari spesso anche su cose inutili. Qui invece il problema è importante si tratta di salvare un bambino dalle grinfie di due genitori sprovveduti! E’ quindi il momento di iniziare una bella raccolta di firme!

Sabato 8 aprile il vice sceriffo di Malibu/Lost Hills si è presentato in casa di Britney Spears, insieme all’agente dei Servizi Sociali. Dopo aver guidato col bimbo sulle gambe e aver indignato l’America per l’ingenuità con cui esponeva al rischio il piccolo, Britney e compagno sono di nuovo nei guai! Il magazine “Star” riporta, infatti, che i degeneri genitori il 7 aprile si sono resi conto che Sean Preston dormiva più del solito, così si sono impauriti. Qualche giorno prima il bambino era caduto dal seggiolone; i coniugi Federline si sono quindi preoccupati che la caduta potesse aver provocato dei danni al pargoletto. Dopo esser corsi all’ospedale più vicino hanno scoperto che il piccolo aveva una piccola frattura cranica e un piccolo ematoma. I dottori hanno dunque dovuto inoltrare la segnalazione al dipartimento per i Servizi Sociali. Fortunatamente il bambino adesso sta bene, quelli che stanno veramente male (di testa) sono i genitori!

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

di Gianni Nencini

Guarda una storia
d'amore Viennese.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...