Kepler Motion: la nuova supercar made in California

Carrozzeria in fibra di carbonio, da 0 a 92km/h in 2,5 secondi, di questa meraviglia a quattro ruote verranno prodotti solo 50 esemplari. Il debutto ufficiale oggi al Dubai International Motor Show.

Sarà presentata al Dubai International Motor Show, che si apre oggi e siconcluderà il 20 dicembre nell’Emirato, ma fa già parlare di sé: è Kepler Motion, la nuova supercar che vuole battere le tradizionali auto di lusso, come Ferrari e Lamborghini, sul loro stesso terreno.

Trazione integrale, doppia propulsione con il motore 3.5 V6 biturbo EcoBoost da 550 CV di origine Ford e il propulsore elettrico da 250 CV sull’avantreno, la Kepler mira, come dice il fondatore di Motion Russ Wicks a "ridefinire i parametri in termini di prestazioni, stile, sicurezza, esclusività ed efficienza".

Quello che si sa con certezza al momento è che questa affascinante vettura è in grado di raggiungere i 320km/h e di passare da 0 a 96km/h in soli 2,5 secondi con il suo cambio sequenziale a 7 rapporti. La carrozzeria è stata realizzata utilizzando prevalentemente fibra di carbonio, mentre i freni sono in carboceramica.

E se pensate ci potervi permettere un gioiellino come questo, farete bene a sbrigarvi a prenotare il vostro esemplare: di Kepler Motion ne verranno prodotte solo 50 in tutto il mondo, tutte realizzate nello stabilimento di Costa Mesa, in California, e le prime consegne partiranno dal 2011.