Primark finalmente arriva in Italia: apertura il 14 Aprile

Il primo Primark store italiano aprirà i battenti ad Arese (Milano). 400 gli assunti

Dopo tanti annunci e rinvii, Primark arriva finalmente anche in Italia. La catena di abbigliamento low cost amatissima da teenager e non, con capi sempre all’ultima moda, aprirà i battenti Giovedì 14 aprile ad Arese, in provincia di Milano.

Ma cosa offrirà Primark Arese? Tutti sanno che gli store Primark sono famosi per la loro grandezza e non solo per l’offerta di capi e accessori sempre di tendenza. Ebbene, le aspettative non deludono! Le caratteristiche del primo store italiano di Primark sono di portata davvero considerevole: quasi 5mila metri quadrati espositivi, 63 camerini e ben 46 casse. Per l’apertura del primo punto vendita Primark italiano, l’azienda ha assunto la bellezza di 400 persone, il numero di dipendenti di una media azienda. Ma non solo: Primark Arese avrà Wi-Fi gratuito e zona salotto per riposarsi durante lo shopping.

Ma quello che davvero colpisce di Primark, oltre ai capi sempre alla moda e di tendenza, sono, ovviamente, i prezzi bassissimi. Ma com’è possibile? Lo spiega la direttrice generale del gruppo irlandese, Breege O’Donoghue:

“Per prima cosa, gestiamo volumi davvero molto grandi e questo permette ai nostri fornitori di praticare prezzi più bassi perché consente loro di raggiungere economie di scala, per esempio quando devono fare gli ordini dei tessuti. Abbiamo una catena corta: cerchiamo di lavorare direttamente con i fornitori, saltando il più possibile gli intermediari, in modo da contenere ulteriormente i costi, e non facciamo quasi nessuna pubblicipubblicitàità di marketing. Ancora, produciamo là dove si trovano le materie prime, anche questo aiuta a ridurre i costi e sostiene le economie in via di sviluppo come il Bangladesh. Infine, paghiamo tempestivamente chi lavora per noi, così che sia incentivato a offrirci prezzi ancora più bassi, e come società abbiamo margini inferiori a quelli, per esempio, delle grandi maison del lusso”.

Cosa ne pensate? Sareste contenti se l’espansione italiana del marchio continuasse e Primark Arese non fosse l’unico punto vendita italiano?

Ti suggeriamo anche  GAY.IT CHRISTMAS LIST - Il meglio a meno di 25 €