‘BiSex in The City’ e la Royal Drag Family al Gay Village

Lo spettacolo teatrale messo in scena da Francesca Nunzi e Roberto D’Alessandro, parafrasando la famosa serie televisiva, apre il lungo week end romano. E poi le Porompompero e i Kings of Rome.

E’ senza dubbio un’estate di grande successo e partecipazione quella che il Gay Village sta vivendo. Più di settantamila ingressi, se si considerano solo le presenze registrate fino al 24 agosto scorso. Tutto questo ha spinto l’organizzazione a prolungare la programmazione di una settimana, scegliendo di partecipare alla Notte Bianca del prossimo 8 settembre.

Intanto, continuano gli appuntamenti dei lunghi week end del Parco delle Cascate.

Giovedì 30 agosto, dopo l’immancabile Happy Hour che inizia alle 20, la serata sarà dedicata al teatro de ‘I Picari’ con ‘BiSex in The City’ interpretato da Roberto D’Alessandro e Francesca Nunzi. L’universo sessuale della Capitale viene scandagliato fin nel profondo, attingendo ad esperienze dirette o a racconti di amici. In scena si dipaneranno decine di situazioni “piccanti” nel tentativo di analizzare il comportamento sessuale degli abitanti della capitale. Ah! Nella città dei papi non mancherà qualche cardinale!

Tra morbosità e comicità si tenta di smascherare l’ipocrisia di una società con ancora troppi tabù sull’universo dei comportamenti sessuali.

Lo spettacolo diventa quindi satira sociale e di costume, graffiante come non se ne vedeva da tempo sulla scena Italiana.

La notte sarà invece animata dalla Royal Drag Family con le Kings of Rome in una nuova colorata performance dal ritmo

irresistibile . Le Porompompero sono un duo di attori trasformisti "en travesti" la cui estetica si fonda nel recupero e conseguente rivisitazione dei miti, mentre i Kings of Rome sono due magnifici e seducenti Drag King che amano deliziare uomini e donne con performance dal carattere ironico ed elegante.

Ti suggeriamo anche  "Mamma gioca in serie B", Elio Belmare canta per le famiglie arcobaleno - VIDEO

Il venerdì si conferma il giorno dei Giovani Emergenti presentati dall’Accademia Sistina e del Disco Spinning.

Sabato 1 settembre, invece, la guest star della pista house del Village sarà Robert Owens. Dj, vocalist e produttore è una delle figure più importanti della scena house di Chicago, il suo inconfondibile ‘vocal style‘ è presente su innumerevoli inni house degli ultimi 20 anni. Owens fa il suo ingresso sulla scena musicale cantando su ‘Donnie’ di ‘The It’, seguito da importanti collaborazioni come quella con Larry Heard, con Frankie Knuckles, David Morales and Satoshi Tomiie.

Dopo un breve sosta, negli ultimi tempi Owens ha ripreso a girare il mondo di consolle in consolle e negli ultimi tempi ha collaborato per ‘Mine to Give’ di Photek, e a due nuovi album: ‘Love Will its Way’ e ‘The Best of Robert Owens’.

Domenica 2 si potrà ballare sulla pista chillout con Sabrina, mentre sulla pista pop sulle note di  Venus & Friends con Gaia e lo staff del Gloss.

Naturalmente tutte le serate del Parco delle Cascate saranno trasmesse in streaming audio e video sul sito www.deegay.it