Elton John: “Il premier non capisce l’Aids, non lo rivoto”

Il cantante, nonostante le simpatie laburiste, denuncia che Gordon Brown non capisce la reale portata del problema Hiv in Gran Bretagna. “Per questo non lo rivoterò alle elezioni”

Elton John, seppure amico del premier britannico Gordon Brown, che nei sondaggi arranca dietro il meno ingessato conservatore David Cameron, ha riferito che non garantisce il sostegno al governo quando ci sarà la nuova elezione generale.

Sir Elton, seppur di simpatie laburiste, è decisamente sensibile alle problematiche relative all’Aids e non è certo che il laburista Brown capisca la gravità del fenomeno. Il sito gay britannico PinkNews riporta questa dichiarazione del Rocket Man: «Gordon Brown è un amico, ma né io né il mio partner David ci sentiamo in grado di garantirgli il voto alle elezioni. Con Gordon ho parlato delle cifre della Health Protection Agency, secondo le quali le infezioni Hiv sono cresciute dell’8% lo scorso anno, ma non sono sicuro che capisca la portata del problema».

Nel Regno Unito le elezioni generali dovrebbero svolgersi tra aprile e maggio 2010, anche se pare che i laburisti puntino ad una snap election in febbraio per sfruttare il momento a loro relativamente favorevole. Sir Elton ha da poco annunciato che il 29 maggio 2010 terrà un concerto presso lo stadio del Watford, luogo in cui nacque e sua squadra del cuore.

Ti suggeriamo anche  Un'aspirina al giorno per proteggersi dall'HIV: il nuovo studio dal Canada
Viaggi

Stoccolma, guida gay 2019

La vita gay è all’insegna della piú assoluta integrazione, ma niente darkroom o saune. Eleganza, stile, il bellissimo popolo svedese, arte e natura, per una vacanza friendly da fare almeno una volta nella vita.

di Redazione