Ferragosto a Roma? Perché no! Ci pensa il Gay Village.

In occasione della festa di metà mese, il calendario romano si fa più fitto. In scena le trasformazioni di Ennio Marchetto, il cinema e tanta musica.

Comincia in anticipo il lungo week end del Gay Village di questa settimana, trasformandosi, in realtà in una no-stop di iniziative a partire da domani, martedì 14 agosto.

A dare il via alle iniziative saranno da una parte Yuri e Lorenzo Rossi sulla pista house e dall’altra Gaia e lo staff del Gloss sulla pista pop. Naturalmente, la serata si apre alle 20.00 con l’Happy Hour a ingresso gratuito che si protrarrà fino alle 21.30.

Ma l’appuntamento più atteso è quello del 16  agosto, alle 21.30, con i vestiti di carta di Ennio Marchetto, il performer veneziano che è stato alla ribalta dei palcoscenici più prestigiosi (Edimburgo, Londra, Parigi, Berlino, New York, Los Angeles..). Nei suoi 15 anni di carriera trasformista, Ennio Marchetto ha saputo dare vita a più di 150 personaggi, che si susseguono in una Babilonia di musica teatro e creatività. Fra le sue performance più famose, vale la pena di ricordare le straordinarie imitazioni di Withney Huston, Tina Turner, Pavarotti, Mina, Patty Pravo, Liza Minelli, Marylin Monroe, Lucio Dalla, Vasco Rossi e Madonna, i cui accessori e segni di riconoscimento sono stati immortalati dagli incredibili modellini di carta che l’artista ha realizzato per i suoi spettacoli. Sono personaggi che l’artista fa rivivere nelle loro movenze e nei loro tic, in una staffetta di  cambi d’abito vorticosa e travolgente davanti a cui è impossibile non ritornare un po’ bambini, con la bocca spalancata di fronte a tutti quei colori.

Ti suggeriamo anche  120 Battiti al Minuto, Teodora spiega il tweet: "Non ci scusiamo, il film è un atto politico"

Venerdì 17 è il turno del frequentatissimo Disco Spinning: la bicicletta che gira al ritmo dei dj live. A seguire l’Accademia Sistina presenterà la serata Giovani Emergenti, lo spazio riservato alle nuove promesse della musica italiana che ha già raccolto sotto al

palco del Gay Village un eterongeneo pubblico di appassionati di musica rock. Sarà ancora la discoteca a concludere la notte di Venerdì, con Lorenzo Rossi e Yuri nella pista house e Omogenic con Jkay, Andrea G-Brasc e voce di Kevin Delite nella pista pop. L’animazione è a cura di Terry’s Angels.

E per chi resta a Roma durante tutto il fine settimana, si prosegue sabato con la disco music di Lusky e Andrea Tie D’Innocenzo per la musica house e Brezet e Paola Dee per la musica pop. L’animazione sarà a cura dei karma b, il conturbante duo dai travestimenti gotici.

E neanche questa settimana poteva mancare l’appuntamento con il cinema d’autore a cui lo spazio del Parco delle cascate ci ha ormai abituati. Domenica 19 agosto sarà possibile, infatti, assistere alla proiezione di “Camminando sull’acqua” di Eytan Fox (Israele, 2004), storia di un’amicizia fra Eyal, agente speciale del Mossad, e Axel, nipote omosessuale di un ex ufficiale nazista. L’atteggiamento del rude agente segreto muterà a poco a poco durante il viaggio che i due uomini intraprendono nel territorio israeliano, giungendo a svelare verità inattese da entrambe le parti. Un film coraggioso e difficile, terza prova del giovane regista israeliano. A seguire discoteca con Paola Dee e gli staff Venus e Gloss.

Se non avete la possibilità di recarvi di persona al Gay Village, sarà possibile, come sempre, seguirne le iniziative in streaming audio/video sul sitowww.deegay.it

Ti suggeriamo anche  Lily James e Alicia Vikander spose per il 'sequel' di 4 matrimoni e un funerale - video

Per tutti coloro che passeranno la settimana a Roma, si prospetta un Ferragosto divertente e intrigante.