Lady Gaga a Sanremo? Solo se ospite in una villa palladiana

Lady Germanotta avrebbe chiesto 500 mila euro per apparire sul palco dell’Ariston, oltre alla possibilità di alloggiare in una villa palladiana. E a Vicenza è già prono il “Gaga Menu”

Lady Gaga a Sanremo? La notizia non è confermata e, anzi, pare che le trattative siano ancora in corso. E, a fronte di cachet chiesto dal Miss Germanotta pari a 500 mila euro, potrebbe essere davvero uno dei pochi motivi per guardare almeno una puntata di un Festival che ogni anno ha sempre meno appeal.

Ma non è tutto. Oltre ai 500 mila euro, Lady Gaga ha chiesto anche di risiedere in una delle ville palladiane del vicentino, nonostante i quasi 500km di distanza: per raggiungere la non meglio precisata villa, la pop star avrebeb chiesto un elicottero. O almeno così sostiene il sito Pupia.tv. Al seguito di Lady Gaga, sempre secondo le indiscrezioni, ci sarebbero anche il team di stilisti, truccatori, parrucchieri e assistenti di ogni genere senza i Mother Monster non si sposta mai.

Non appena appresa la notizia, il "Consorzio di Promozione turistica Vincenzae" si è detto pronto a soddisfare ogni richiesta dell’imperdiible visitatrice. Addirittura sarebbe pronto un menù ad hoc composto da due risotti, uno agli asparagi bianchi di Bassano e uno con broccolo fiolaro di Creazzo. Non mancherebbe poi il rinomato baccalà alla vicentina, mentre pr finire ci sarebbe il brasadelo, un dolce tradizionale della zona preparato con mandorle. E se questo non bastasse, a Vicenza assicurano che Lady Gaga tornerebbe a casa con una fornitura di Asiago, Finghi di Costozza, bisi di Lumignano e cipolle rosa di Bassano da non dover più fare la spesa per anni.

Ti suggeriamo anche  Ermal Meta, nel nuovo video Ragazza Paradiso celebra l'amore LGBT

La disponibilità vicentina basterà a convincere Mamma Rai a sganciare l’esoso cachet chiesto da Miss Germanotta?