Lady Gaga vs. l’omofobo Mike Pence: ‘sei la peggiore rappresentazione di ciò che significhi essere cristiani’

La Germanotta ha duramente attaccato il vicepresidente Usa e sua moglie per l’adesione ad una scuola dichiaratamente omofoba.

Nei giorni scorsi Karen Pence, da quasi 35 anni moglie del vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence, è finita nel tritacarne delle polemiche dopo aver aderito ad una scuola dichiaratamente omofoba. La Immanuel Christian School, in Virginia, che di fatto costringe i propri studenti a giurare di credere solo nel matrimonio tra un uomo e una donna, a tal punto da definire ‘immorale’ qualsiasi rapporto diverso dall’unione eterosessuale.

Pence, da sempre nemico pubblico numero uno della comunità LGBT d’America, ha preso le difese della moglie, trincerandosi dietro la loro fede in Dio. Ebbene Lady Gaga, paladina rainbow, ha duramente attaccato il vicepresidente e la signora Karen dal palco dell’ultimo concerto tenuto a Las Vegas.

«Tutto ciò che so del Cristianesimo è che il pregiudizio non è ammissibile e che chiunque è benvenuto nella casa di Dio. Quindi, Mr. Pence, assumiti le tue responsabilità e guardati allo specchio. Tu pensi che sia accettabile che tua moglie lavori in una scuola che sostiene che essere gay è sbagliato… voi dite che noi non dovremmo discriminare, ma voi siete la peggiore rappresentazione di ciò che significa essere cristiani».

Un attacco a testa bassa da parte della Germanotta, domani papabile pluri-nominata agli Oscar grazie al film A Star is Born, che la vede correre sia come miglior attrice che per la miglior canzone, Shallow.