MA MARCELLA FA CHIC?

Un nuovo album tra "Passato e presente", un singolo che si avvia a diventare un cult-trash per le serate gay: "Non ci sto in un mondo boutique", canta la Bella siciliana…

Marcella dopo otto anni di silenzio è tornata in sala d’incisione.

Cespuglio, così affettuosamente chiamata agli inizi della carriera a causa della sua folta chioma, è stata la trionfatrice assoluta delle hit parade e delle kermesse canore degli anni ’70. Nel decennio successivo aveva poi cambiato immagine, presentandosi in una versione più sexy, continuando a mietere successi. Negli anni ’90 le nascono due bambini, e le poche produzioni discografiche non ottengono grandi risultati di vendita e di ascolti. Nel 1995 si tenta un rilancio discografico, con una raccolta di brani classici della musica italiana degli anni ’50, ma il lavoro, sebbene di buona qualità, non ottiene il risultato sperato.

Da allora il silenzio. I suoi fans rimasti a bocca asciutta ora possono rifarsi: c’è un nuovo album, intitolato "Passato Presente", dal quale è stato tratto il primo singolo "Fa chic" già in circolazione nelle radio. Il brano, dal testo ammiccante ed ironico accompagnato da un ritmo coinvolgente, ha tutte le carte in regola per diventare un cult per le serate gay di tutta la penisola: «una volta fra noi c’era la gelosia, gocce d’intimità, sbagli di biancheria fare sesso, farlo spesso in cucina io e te e ora siamo così, due biscotti nel tè e stiamo insieme perché …fa chic, fa chic… non ci sto in un mondo boutique!»

Ti suggeriamo anche  Gianna Nannini torna a parlare: "Sono anarchica e pansessuale"

Il disco, prodotto dalla Epic/Sony music, dovrebbe essere disponibile nei negozi a giorni e conterrà alcuni suoi vecchi successi ricantati e rivisitati in chiave più moderna insieme ad alcuni brani inediti scritti dal fratello Gianni con la collaborazione di Mogol e di Renato Zero.

Lo stesso Gianni Bella, intervistato ai microfoni di Radio Italia, ha parlato di questo rientro: "Finalmente dopo otto anni uscirà un nuovo lavoro. Ci saranno due canzoni che sto scrivendo con Renato Zero, poi ci saranno altri due inediti e una canzone la farò in duetto con Marcella. Per il resto ci saranno anche quattro o cinque pezzi storici rivisitati e riarrangiati".

In questi giorni sono uscite sul mercato anche altre due interessanti raccolte di Marcella. La prima, dal titolo "Montagne verdi… e altri successi", contiene, oltre ai soliti brani classici, le versioni spagnole di "Io domani" (Yo mañana), "Nessuno mai" (Ninguno ya) e "Montagne verdi" (Montañas verdes) pubblicate per la prima volta in Italia.

La seconda, intitolata semplicemente "Marcella Bella", è uscita esclusivamente per le grandi catene di supermercati e contiene alcune rarità. Prima fra tutte, "È semplice", lato b del secondo rarissimo singolo di Marcella che viene per la prima volta inserita in una raccolta ed altri brani come "Il poeta", "Femmina" e "Prigioniera", mai fino ad ora pubblicati su supporto digitale.

Ti suggeriamo anche  Ho 10 canzoni con cui fare sesso e posso ospitare

di Francesco Belais