MTV Video Music Awards, Lady Gaga vince tutto, o quasi

Lady Gaga Fa incetta di premi: 8 su 13 sono suoi. “Grazie anche a tutti i gay che continuano a vedere il video di Bad Romance”, ha detto la cantante che indossava una bistecca finta come cappello.

Edizione quasi monotematica quella degli MTV Video Music Awards che si è tenuta la notte scorsa al Nokia Theatre di Los Angeles. Ben otto statuette su tredici sono infatti andate nelle mani di Lady Gaga: miglior video dell’anno, migliore video femminile, migliore video Pop e miglior dance video, più tre premi tecnici, migliore regia, editing e coreografia per Bad Romance. L’ottava statuetta è arrivata grazie alla collaborazione con Beyoncè per Telephone.

La cantante si è presentata sul palco a ritirare ogni premio con un abito diverso. Il più eccentrico, però, è stato un abito di Alexander McQueen, lo stilista morto lo scorso 11 febbraio, che ricordava brandelli di carne macellata, compreso il cappello: una bistecca. Con le lacrime agli occhi la cantante ha detto: «Mi ero ripromessa che se avessi vinto avrei annunciato il titolo del mio prossimo album. È Born This Way». Poi ne ha cantato alcune strofe.

Gli altri premi (migliore video maschile e migliore video hip-hop) sono andati a Eminem per Not Afraid; Justin Bieber ha vinto la statuetta come nuovo artista dell’anno; il miglior video Rock è Kings & Queens dei 30 Seconds to Mars.

Ti suggeriamo anche  Lady Gaga sta male: annullate tutte le date del tour, compresa Milano