Musica: È gay! in forse concerto di Elton John a Trinidad

Elton John è apertamente gay per cui l’Arcidiacono di Trinidad e Tobago non lo vuole sull’isola caraibica perché potrebbe indurre in tentazione e deviare sessualmente il paese.

PORT OF SPAIN – Sta creando scompiglio l’annunciata partecipazione di Elton John al Plymouth Jazz festival a Tobago, che si svolgerà alla fine di aprile e a cui dovrebbero partecipare anche Diana Ross, Mary J Blige e Gladys Knight. L’annuncio del concerto dell’artista britannico ha fatto scuotere la tonaca all’Arcidiacono anglicano di Trinidad e Tobago Philip Isaac, che si è inalberato e ha chiesto che egli venga ‘bandito’ dal festival perché la sua vita peccaminosa è in contrasto con gli insegnamenti della Bibbia (“Se uno ha relazioni carnali con un uomo come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; saranno certamente messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.” Levitico 20:13). Intervistato dal Jamiaca Gleaner il religioso ha detto che Sir Elton dovrebbe essere tenuto a distanza, perché «la sua visita sull’isola potrebbe far sorgere nel paese la tentazione di seguire il suo stile di vita». Isaac ha anche criticato il fatto che John si sia ‘sposato’ lo scorso anno grazie all’Unione civile col suo compagno David Furnish (con lui nella foto) e gli ha ‘consigliato’ di cercare prontamente la salvezza nella Chiesa.

L’organizzatore della manifestazione musicale Anthony Marahaj ha detto che il cantante e attivista nella lotta contro l’Aids sarà sul palco nonostante le annunciate proteste organizzate dalla chiesa locale: «Dovremmo essere onorati dall’averlo qui. – ha detto – È un uomo che è stato fatto cavaliere dalla Regina e che ha ricevuto enormi apprezzamenti dall’arcivescovo Desmond Tutu. Elton John viene qui per ciò che è: uno dei più grandi uomini di spettacolo al mondo. Non viene qui a fare prediche sullo stile di vita che le persone dovrebbero avere.» Più ironico sulle assurde paure del prelato il commento del portavoce dell’associazione GLBT inglese Stonewall, Alan Wardle, che all’Independent ha detto: «La maggior parte della gente sarebbe lieta di poter vedere esibirsi un cantante come Elton. E penso che i suoi giorni da ‘tentatore’ siano passati da un pezzo…».

Ti suggeriamo anche  Ho 10 canzoni con cui fare sesso e posso ospitare

A Trinidad e Tobago i cattolici sono un quarto della popolazione, seguiti da induisti e anglicani. Sull’isola non c’è una legge che criminalizza certi comportamenti sessuali, esiste tuttavia una norma che impedirebbe alle prostitute e agli omosessuali dichiarati di essere fatti entrare. Nessuno, però, finora è stato respinto dagli ufficiali dell’immigrazione per questi motivi. Sarà Elton John il primo? (Roberto Taddeucci)