Panic! at the Disco, un milione di dollari per i giovani LGBT

di

La band donerà un milione di dollari ad un'organizzazione statunitense che fornisce risorse, formazione e supporto agli studenti LGBTQ +.

CONDIVIDI
46 Condivisioni Facebook 46 Twitter Google WhatsApp
981 0

Dopo aver pubblicato un nuovo album e annunciato la nascita della propria organizzazione filantropica, The Highest Hopes Foundation, la band Panic! at the Disco ha rivelato che la primissima donazione sarà destinata ai giovani LGBTQ +.

Brendon Urie, 31enne splendido frontman della band, donerà un milione di dollari alla GLSEN (Gay, Lesbian and Straight Education Network), organizzazione statunitense che fornisce risorse, formazione e supporto agli studenti LGBTQ +.

“La Highest Hopes Foundation è entusiasta di unire le forze con GLSEN, prima di molte alleanze future. Insieme daremo agli adolescenti il supporto di cui hanno bisogno per dar vita a dei gruppi LGBTQ nelle scuole statunitensi “.

Il cantante, che è bisessuale dichiarato, ha sottolineato a People come questa prima donazione alla comunità LGBT rientri perfettamente nel DNA della band, nata nel 2005 e da poco tornata con il sesto disco in studio, Pray for the Wicked. Urie è sposato dal 2013 con Sarah Orzechowski.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...