Paolo Tuci: al via lo Zorb Globe Tour 2010

Parte il 30 gennaio uno show assolutamente inedito in Italia: lo Zorb Globe Tour del performer Paolo Tuci. Ad affiancarlo i ballerini Isaac e Alessandra, numerose guest stars e grandi dj.

Reduce dal tour internazionale che l’ha visto a fianco di artisti del calibro di Queentastic e Great Garlic Girls, Paolo Tuci torna in Italia per un tour da solista in esclusiva per 9 grandi date che ospiteranno uno show del tutto inedito: lo Zorb Globe Tour. A sponsorizzare il nuovissimo road-show sarà il portale Me2.it.

Per la prima volta nel nostro Paese, infatti, lo spettacolo si svolgerà interamente all’interno di una sfera del diametro di 2,2 metri. Una bolla trasparente passerà tra il pubblico animando la notte con un’innovativo Laser Show. Si parte il 30 gennaio dall’Abruzzo, scivolando lungo lo”stivale” con 9 date fino alla seconda settimana di Aprile.

Questa volta affiancato dai ballerini Alessandra e Isaac – che lo seguiranno successivamente per la tournèe in Messico – Paolo toccherà le discoteche gay più in voga del momento con una tech performance importata dalla Scandinavia. Ospiti esclusivi in alcune date le Karma B dal Gayvillage – Roma, impreziosiranno gli spettacoli con il loro irriverente style.

Affiancheranno in alcune tappe i dj sets di Ivan Dal Monte Dj e Francesco Belais Dj.

Il nome Zorb deriva proprio dalle attività di Zorbing particolarmente conosciute nel nord Europa: è uno sport nato alla fine degli anni ‘90 che consiste nell’entrare in una futuristica sfera in PVC e rotolare giù da un pendio.

Ti suggeriamo anche  Ermal Meta, nel nuovo video Ragazza Paradiso celebra l'amore LGBT

Questo sport è frutto dalla mente di due signori neo-zelandesi: Andrew Akers e Dwane van der Sluis la cui idea originale era di usare la sfera (chiamata Zorb) per camminare sull’acqua.

Una trasformazione strutturale interna con dei dispositivi laser, ed una costumistica rinnovata dagli stylist Matteo Persico e Roberto Novarese, trasporteranno il pubblico all’interno di un mondo parallelo in cui virtuale e reale si fonderanno per regalare un nuovo modo di fare animazione.

Le date:
30 gennaio – Phoenix – Pescara

06 febbraio – Fairy gold – Firenze

19 febbraio – Afterline – Milano

20 febbraio – Proud – Padova

27 febbraio – Shake – Bergamo

02 aprile – Molto fresh – Lamezia

03 aprile – Makumba – Bari

08 aprile – Dq – Milano

10 aprile – Gorgeous I am – Roma

17 aprile – Freelovers – Napoli

Sito ufficiale: www.paolotuci.it