Taylor Swift dona oltre 100.000 dollari ad associazione LGBT: ‘grazie per il lavoro che fate’

La popstar ha staccato un assegno per aiutare quelle associazioni che combattono l’omofobia nel ‘suo’ Tennessee.

Taylor Swift ha preso un’altra posizione politica, questa volta a sostegno delle persone LGBTQ del Tennessee.

Nella giornata di ieri la popstar ha infatti donato 113.000 dollari al Tennessee Equality Project, gruppo in difesa dei diritti LGBTQ. L’organizzazione ha attivamente affrontato una serie di battaglie politiche, tra cui quella che consente alle agenzie di adozione di discriminare le coppie dello stesso sesso sulla base delle immancabili credenze religiose. L’ultima guerra si sta combattendo su bagni e spogliatoi, incredibilmente aggiunti ad una lista di luoghi pubblici dove si potrà essere accusati di atti osceni. Molti credono che questa trovata, approvata lunedì alla Camera dei rappresentanti, porterà ad una nuova discriminazione delle persone transgender.

La donazione della Swift, che ha la residenza nel Tennessee, è arrivata con una nota scritta a mano nei confronti di Chris Sanders, leader del Tennessee Equality Project, che ha condiviso la lettera sui social.

Ti scrivo per dirti che sono così ispirata dal lavoro che fai, specialmente nell’aver organizzato la recente petizione dei leader religiosi del Tennessee che si sono opposti alla ‘lavagna dell’odio’ nella nostra legislatura statale. Per favore, trasmetti loro il mio sentito grazie e accetta questa donazione per supportare il tuo lavoro e quello degli altri leader. Sono così grata che date a così tante persone un posto dove praticare il proprio culto.