The Club/14: qual è la sorpresa che fa per voi?

Interi fine settimana o singole serate, pranzi raffinati o gite fuori porta, men show o chili di cioccolata, comunque immaginiate il week end ecco tutti gli eventi. Senza dimenticare la solidarietà.

E’ un week end lungo, quello che sta per iniziare e che, grazie a Pasquetta si concluderà un giorno più tardi del solito. E sono tantissimi gli eventi in programma, come sempre, per tutti i gusti e in tutte le regioni d’Italia. Vediamoli insieme, quindi, gli appuntamenti previsti a partire da quelli di questa sera.

Venerdì 10 aprile Iniziamo, per esprimere anche in questo modo la nostra solidarietà agli abruzzesi, da Roma, dove il Di’Gay Project dedica la consueta serata Omogenic proprio alle vittime del tremendo terremoto che ha colpito la provincia de L’Aquila. Presso il Circolo degli Artisti di via Casilina Vecchia 42, infatti, verranno raccolti fondi da inviare alla Protezione Civile per le popolazioni dell’Abruzzo: un euro del biglietto d’ingresso sarà devoluto alle vittime del sisma. Anche il Mamamia di Torre del Lago ha associato al consueto appuntamento del venerdì, che questa settimana è dedicato ai dolci e alla cioccolata con uova di Pasqua da rompere e mangiare, l’invito a tutti coloro che parteciperanno alla serata a inviare, insieme allo staff del locale, un sms per donare un euro alla Protezione Civile: ad ogni messaggio inviato d auno di voi, ne seguirà uno inviato dallo staff per raddoppiare la donazione.

Una new entry tra gli appuntamenti classici di questa rubrica è l’Enigma di Rimini che promette una "Frigay Night" a tutto ritmo con musica e cruising.

Sabato 11 aprile E’ ancora l’Giemme Parrucchieri che vi invita a provare l’innovativo sistema a impulsi luminosi per l’epilazione progressiva permanente.

Burlesque e costumi d’epoca per chi di voi sceglierà di passare questo sabato sera di Pasqua allo Makumba di Gioa del Colle (Bari): in esclusiva per il pubblico pugliese, dj Obi Baby e l’animazione fetish da Milano.

Domenica 12 aprile^ Nella già calda Sicilia, il Queever di Torino, invece, vi invita ad arrivare insieme alla Pasquetta con Ambra Nata, Sara Jevo, Maga Mela, Veranda Encastrada, Margot e i Q-Boys. Come dire di no?

Ma se, dato il week end lungo, volete approfittarne per passare qualche giorno fuori casa, non dovete fare altro che scegliere tra le tante proposte di hotel bed&breakfast e ristoranti. Il b&b "Il Perugino" di Cagliari, mette a disposizione, proprio per questo fine settimana particolare, le proprie stanze ad un prezzo davvero invitante, mentre se tra le Isole preferite la Sicilia, potete approfittare dell’offerta di Case Vacanza Medusa di Marina di Modica (Siracusa) con le sue villette in riva al mare disponibili per tutta la Primavera. Preferite le coste dell’Adriatico? Nessun problema, l’Hotel LaMorosa di Rimini vi propone, per soggiorni di almeno tre notti un prezzo a cui è difficile dire di no: se siete in due, la seconda persona paga la metà.  Nessuna voglia di cucinare? Allergici alle grigliate fumose e appassionati di cucina raffinata? Non potete che affidarvi all’arte sapiente dello chef Simone Battisti che vi aspetta nel suo ristorante Zenzero con un prezioso menù speciale per Pasqua e Pasquetta. Un’idea? Capesante allo zafferano su crema di patate e Involtini di scamone ripieni di tartufo ed erbette. Che aspettate a prenotare il vostor tavolo?

Gestisci un’attività gay o friendly? Organizzi una serata? Fai parte di un’associazione lgbtq? Inseriscila nella guida di gay.it e pubblica gratis i tuoi eventi. Scopri come.

LEGGI ANCHE

Storie

Sardegna al voto, lettera aperta ai candidati sui diritti civili...

Le associazioni sarde chiedono un impegno concreto sui diritti civili ai candidati alla presidenza della Regione Sardegna.

di Federico Boni | 17 Febbraio 2019

Storie

Metro rainbow: anche Roma vuole la sua fermata arcobaleno

Il luogo sarebbe già stato scelto: la fermata Colosseo della metro B.

di Alessandro Bovo | 13 Febbraio 2019

Cinema gay

Manifesto di Omovies oscurato da striscione omofobo di Fratelli d’Italia

Per scusarsi con Fratelli d'Italia (ironicamente) è intervenuto Francesco Paolantoni.

di Alessandro Bovo | 12 Febbraio 2019